Intervista a Pietro Martani

Parla l’AD di Windows on Europe

Una struttura di venticinque appartamenti, uno diverso dall’altro, serviti e assistiti, dotati delle più avanzate tecnologie, accesso Internet, domotica, sala riunioni, persino di terrazza panoramica prenotabile per colazioni e cene di lavoro con possibilità di servizio catering.
Ecco che cos’è il nuovo residence per Manager di via Biondelli 7 firmato Windows on Europe e presentato nei giorni scorsi a Milano.

Luxgallery.it ha intervistato Pietro Martani AD della nuova holding immobiliare che raggruppa le attività che fanno capo ad Halldis, società leader in Italia e in Europa nell’affitto di appartamenti gestiti per manager e turisti e le attività immobiliari di Leonardo Ferragamo.

Windows on Europe, oggi,  dispone complessivamente di 700 appartamenti serviti e assistiti nelle principali città italiane e in Europa (Milano, Firenze, Como, Roma, Torino, Verona, Trento, Venezia, Bologna, Bari, Catania, Parigi, Bruxelles, Francoforte) e di settanta ville di pregio in Toscana e negli angoli più suggestivi d’Italia.

Come nasce l’idea di un residence per manager?
Il nostro lavoro è quello di soddisfare le richieste dei manager di oggi.
I 25 appartamenti, bilocali e trilocali, di via Biondelli 7 si basano quindi su principi di riservatezza, qualità, efficienza e flessibilità.

Qual è la durata  media di permanenza dei manager in questo genere di residenze? e generalmente i vostri inquilini si trasferiscono da soli o con la famiglia?
Mediamente i nostri inquilini affittano un appartamento per due mesi  e nella maggior parte dei casi sono soli o dividono l’appartamento con colleghi.
Solo circa il 30%  della clientela si trasferisce con la famiglia.

Cosa non deve mancare in strutture come questa?
I nostri appartamenti sono dotati del massimo comfort e delle migliori tecnologie.
La cosa che assolutamente non deve mancare è internet che è predisposto per consentire l’accesso sia wireless sia via cavo.
Ma oggi questo non basta così ai nostri clienti offriamo la domotica più avanzata come ad esempio la possibilità di programmare l’accesso nell’appartamento digitando un codice e attivare o disattivare servizi come il riscaldamento e l’aria condizionata.

Gli appartamenti possono essere personalizzati o vi occupate voi di tutto?
I soggiorni sono talmente brevi che non permettiamo ai nostri clienti di personalizzare l’appartamento. Allo stesso tempo però, al momento della prenotazione, possono scegliere tramite il sito internet la casa che si avvicina di più alle proprie esigenze e ai propri gusti.
Di conseguenza gli appartamenti rimangono standard, ovviamente, se avessero bisogno di qualche cosa in particolare siamo pronti a fornirlo.

Quali sono i servizi che offrite ai vostri clienti?
I servizi assistenziali sono tanti e vanno dal telefono cellulare con tessera italiana recapitato a casa dei nostri clienti stranieri prima della loro partenza alla bicicletta per muoversi in città fino a un numero telefonico dedicato per ogni esigenza.

Come si posiziona questo genere di servizio nel mercato immobiliare attuale?
Il nostro servizio garantisce la flessibilità che il mercato sempre più richiede.
Chi sceglie la sistemazione in uno dei nostri appartamenti vuole sentirsi a casa propria anche se in un’altra città, vuole i comfort e la familiarità che un albergo  non può dare.

Come scegliete le location delle vostre residenze?
Le nostre location devono essere prima di tutto comode, vicine al centro e alle più importanti vie di comunicazione.
Il compito di Windows on Europe è quello di cercare strutture già esistenti e modificarle secondo i propri standard di qualità, in concerto con la proprietà che nel caso dello stabile di via Biondelli è la società Vitofin spa.

La struttura di via Biondelli a Milano è unica nel suo genere o ne avete già inaugurate altre?
Il nuovo stabile va ad aggiungersi ad altri 4 nella città di Milano. Windows on Europe gestisce circa 700 appartamenti in 14 città sia italiane sia straniere.

Qual è la vostra idea di lusso?
Il lusso è unicità. Quello che noi offriamo è la possibilità di accedere a case realizzate ad opera d’arte, nessuna uguale all’altra.

Francesca Zottola

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Francesca

Un orsetto con le sembianze di Karl Lagerfeld

Cartier firma il Festival Letteratura Mantova 2008