Intervista a Claudio Abbadessa

Parla il GM del Veraclub Queen Sharm
Location incantevoli e servizi personalizzati ecco i segreti dei villaggi Veratour.
Luxgallery.it ha incontrato Claudio Abbadessa, General Manager del Veraclub Queen Sharm un piccolo gioiello nel cuore dell’Egitto.

Da Claudio, insieme ai  must have che caratterizzano il turismo del 2008, ci siamo fatti raccontare e abbiamo cercato di carpire i segreti che fanno di  Veratour un marchio di alta qualità  “un’offerta costruita attorno alle esigenze del cliente, un controllo costante e diretto delle strutture alberghiere e un’accurata scelta dei vettori aerei” proprio come detta la mission del gruppo.

Come si posizionano, nel mercato del turismo di lusso, le strutture e le location Veraclub?
Veratour  è presente nel turismo di lusso con il suo progetto Atmosphera. Strutture raccolte, esclusive ed eleganti, splendidamente inserite nel contesto paesaggistico che le circonda.
Tante particolari attenzioni sono riservate agli ospiti: ambienti rilassanti e tranquilli, animazione soft, serate a tema e cabaret, cene con servizio al tavolo, cucina raffinata e curata da selezionati chef.
Ad oggi Veratour conta sei Villaggi Atmosphera: Mauritius (Veraclub Le Grand Sable), Madagascar (Veraclub Orangea Village), Kenya (Veraclub Crystal Bay), Zanzibar (Veraclub Zanzibar Village), Messico (Veraclub Grand Oasis ), Sardegna (Veraclub Costa Rey ).

Qual è il segreto del successo dei manager italiani all’estero, soprattutto nel mondo del turismo?
Essere manager è un ruolo molto impegnativo, ma alla base del successo nessun vero segreto, solo professionalità, motivazione e grinta.
Un valore aggiunto che caratterizza un manager di successo è quello di saper captare ed anticipare le tendenze del mercato analizzando costi e benefici dell’investimento da realizzare. Queste le preziose caratteristiche che Veratour ha posto al centro della crescita dei suoi manager.

Come si prospetta il futuro del turismo Made in Italy?
Puntiamo molto sul turismo “Made in Italy”. Il cliente italiano mediamente desidera una vacanza che sia, seppur all’estero, un surrogato del proprio mondo, dei propri usi e costumi di provenienza. Sicuramente il “Made in Italy” targato Veratour consiste nella scoperta del mondo con tutta la cortesia e la professionalità di una assistenza tipicamente italiana.

Quali sono le mete preferite dagli italiani e a che cosa non sanno rinunciare?
Sul lungo raggio gli italiani prediligono i mari caldi dell’ Oceano Indiano. Maldive, Mauritius e Madagascar sono destinazioni sempre più ambite non solo da giovani coppie in viaggio di nozze, ma anche da famiglie. Sul medio raggio Egitto e Grecia le mete di punta per la stagione estiva.
Il cliente italiano non sa rinunciare ad un ambiente che gli garantisca la sicurezza. Importante è, quindi, la facilità di integrazione, nessun trauma sul piano gastronomico, comodità logistica e programmi di attività sempre più ampi a misura di viaggiatore.

Tra le vostre offerte proponete anche pacchetti vacanza personalizzati?
Quando la vacanza si unisce al desiderio di conoscenza, Veratour offre ai suoi clienti la possibilità di scegliere lo shopping di New York e Dubai, la scoperta dell’arte e della cultura di mondi lontani, prima dell’arrivo sulle spiagge dei nostri Veraclub.

Che caratteristica apprezza la clientela nelle vostre strutture?
I nostri Veraclub sono strutture a misura d’uomo, mai troppo grandi, dove ogni nostro ospite viene chiamato per nome come in una grande famiglia e forse è questa la caratteristica che più viene apprezzata nei nostri villaggi. Cerchiamo di far sentire tutti come a casa propria, deliziando i nostri ospiti con le prelibatezze della tradizione culinaria italiana. Si vive “circondati di attenzione”, come recita la nostra campagna pubblicitaria, coccolati e coinvolti in suggestivi ed emozionanti esperienze.

Qual è la sua meta ideale?
Antigua & Barbuda, ma senza il mio black berry!

Cos’è per lei il senso del lusso? E Come si posiziona Veraclub in questo?
Il senso de lusso può essere una cosa molto semplice ma allo stesso tempo molto desiderata come una destinazione Veratour. Veraclub si posiziona in questo ambito  con una clientela alta nelle sue strutture Atmosphera e una clientela medio alta sulle altre destinazioni.

Avatar

Written by Redazione

Le lenti a contatto brillano con gli Swarovski

Sulla rotta di Imperia, raduno di imbarcazioni storiche