Inferno di Dan Brown, iniziano le riprese a Firenze

Tom Hanks riveste i panni di Robert LangdonIl Belpaese è la nuova Hollywood.

Dopo le riprese romane di Spectre, l’ultimo capitolo della saga di 007, e di Zoolander 2, l’Italia torna ad essere set privilegiato di una pellicola destinata a sbancare i botteghini.

Da fine aprile, il cast di Inferno, trasposizione cinematografica del bestseller di Dan Brown firmata anche questa volta da Ron Howard, è atteso a Firenze per l’inizio delle riprese.

Il nuovo capitolo della saga di Robert Lagdon verrà girato nel capoluogo toscano fino a metà maggio per poi trasferirsi a Istanbul, e tornare di nuovo in Italia, questa volta a Venezia.

Accanto al protagonista Tom Hanks, anche Felicity Jones, Irrfan Khan, Omar Sy, Sidse Babett Knudsen e Ben Foster.

Dopo Il Codice da Vinci del 2006 e Angeli e Demoni del 2009, anche in questo terzo episodio, il professore di Harvard esperto di simbologia, viene riusucchiato in un intreccio ricco di colpi di scena, misteri, arte, misticismo, scomodando niente meno che il sommo poeta Dante Alighieri.

Lagdon si sveglia in un ospedale dove scopre di aver temporaneamente perso la memoria in seguito a un qualche misterioso trauma. Insieme alla dottoressa Sienna Brooks (Felicity Jones) dovrà impedire a un pazzo criminale di liberare per il mondo un virus letale che ha una strana connessione con La Divina Commedia.

L’uscita nelle sale di Inferno è prevista per il 14 ottobre 2016.

Ron Howard, Tom Hanks e Dan Brown

Avatar

Written by Monica

Arts & Foods in mostra alla Triennale

Silvia Damiani è l’imprenditrice dell’anno 2015