Il Techno-tailoring di ZZegna

Autunno-inverno 2010-2011Sartorialità e tecnologia.
ZZegna per l’autunno-inverno 2010-2011 omaggia la figura maschile esaltandone la sua anatomia.

Le lavorazioni sono couture realizzate dalle sapienti mani di sarti, ma sfruttando applicazioni tecnologiche e una metodologia molto innovativa che permette la creazione di abiti non sovrapponendo i tessuti ma avvicinando i pannelli gli uni agli altri dando vita a forme ergonomiche.

La palette cromatica gira attorno a tre grigi melange, polvere asfalto e carbone, blue denim grezzo, cioccolato e rosso intenso.

Le proporzioni sono date da giacche un  po’ più lunghe e pantaloni stretti e  arricciati effetto  jeans sul ginocchio ma molto più morbidi.

Sartori inaugura un nuovo periodo della maison ZZegna, con un unico obiettivo, valorizzare chi indossa il capo.

Avatar

Written by Francesca

Altiplano Automatic

Margiela, ecco il profumo