Il tacco alto raggiunge il mezzo millennio

Da cinquecento anni il tacco alto accompagna le donne con mille stili diversi, a partire da quello della sua prima famosa sostenitrice…

Caterina de’Medici o la Gioconda? Diverse sono le teorie sulla nascita del tacco alto come accessorio moda. C’è chi vede nella sua prima fautrice la famosa regina di Francia, chi Monna Lisa, che li vestì su suggerimento di Leonardo, che la immortalò nel 1507. Se accettiamo questa seconda ipotesi proprio quest’anno il tacco alto compie cinquecento anni. Sicuramente l’uso di portare calzature capaci di slanciare la figura si diffuse tra nel XVI e fu seguito da uomini e donne dei ceti sociali più alti.

Se per il prossimo autunno-inverno sembra che il must sia il tacco a banana, sicuramente a farla da padrone saranno calzature vertiginose – come il sandalo Burberry indossato da Jennifer Lopez – che renderanno le gambe di chi le porta attraenti e sexy.

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Armani per il make-up dell’autunno

Heidi Klum per Jordache