Il Saxonia Calendario Annuale

Redazione
10/03/2010

Il Saxonia Calendario Annuale

Da A. Lange & Söhne

Il calendario annuale o semiperpetuo, come viene tradizionalmente definito nell’orologeria classica, si caratterizza fondamentalmente per la possibilità di riconosce i mesi di 30 e 31 giorni per un anno intero, necessitando solamente dell’intervento manuale di rimessa per il mese di febbraio. Si tratta di una complicazione meccanica particolarmente importante (seconda, per la tipologia dei calendari, solamente al calendario perpetuo), apprezzata per l’effettiva praticità della funzione offerta, che però non incide troppo sul prezzo dell’orologio stesso.

È proprio per questo che molti appassionati attendevano da tempo l’uscita di un A. Lange & Söhne dotato del calendario annuale: ora è finalmente disponibile. Presentato durante il recente salone di Ginevra nella collezione Saxonia, riesce a sposare felicemente la complessità meccanica del suo movimento con un’estetica sobria ma comunque piacevole.

Nella concezione stilistica del Saxonia Calendario Annuale i designer hanno puntato con il massimo impegno a realizzare una collocazione tanto razionale quanto elegante dei numerosi elementi presenti sul quadrante. Con i suoi indici a bastone, la sua sobria minuteria e le indicazioni del calendario disposte a rombo, il quadrante appare ben definito ma soprattutto perfettamente leggibile. È dominato da sottili e incisive lancette e, nella metà superiore, dalla caratteristica grande data Lange a doppia finestra.

La concezione generale nasce dal moderno principio stilistico che fa scaturire la bellezza dalla funzionalità. Le informazioni principali, cioè l’ora e la data, si comprendono alla prima occhiata; poi, guardando a sinistra verso il quadrantino a ore 9, si trovano le indicazioni del giorno della settimana. A ore 6 si rileva la fase lunare, indicata con precisione tale che soltanto dopo 122 anni si rende necessaria una correzione di un giorno. Nello stesso punto si trova l’indicazione dei piccoli secondi e, al 3 si trova l’indicatore riservato ai mesi. Ricordiamo che il calendario del Saxonia Calendario Annuale fa avanzare automaticamente in modo esatto i mesi di 30 e di 31 giorni e deve essere corretto una sola volta all’anno, l’ultimo giorno di febbraio o il primo giorno di marzo. Se non si indossa l’orologio per diverso tempo, tutte e tre le indicazioni del calendario e la fase lunare si possono regolare velocemente mediante pulsanti incassati.

Da notare, per il movimento, il rotore in oro montato su cuscinetti a sfere, con massa oscillante supplementare in platino. Curate al massimo anche le finiture: i maestri Lange dedicano molto tempo e passione alla decorazione dei componenti. Infatti, perfino le superfici che in seguito non saranno più visibili vengono trattate con sofisticate levigature e lucidature.

Paolo Gobbi