Il Salone dell’Auto di Ginevra 2008

Le auto di lusso presenti a uno dei saloni più attesi dagli appassionati di motori
 
Ecco il Salone dell’Auto di Ginevra 2008, in scena dal 6 al 16 marzo presso il Palexpo, con le sue anteprime e le numerose novità.

Vi abbiamo già parlato della nuova Maserati Gran Turismo S presentata in anteprima, della Pininfarina Sintesi, della Corvette ZR1, della Maybach Landaulet che entrerà in produzione, della Koenigsegg CCXR che sarà affiancata dalla CCX, della Bugatti Veyron Hermes e della fantastica auto subacquea Rinspeed Squba.

La casa svizzera, nome storico delle elaborazioni Porsche, sarà presente anche con un’altra vettura la Rinspeed X-Treme, un’elaborazione della Porsche Cayenne, con oltre 600 cavalli e un assetto ultra sportivo, cerchi da 23 pollici con pneumatici 315/25. Per gli interni un grande lusso.

Porsche dal canto suo è attesa con la nuova 911 e con altre novità come una nuova generazione di motori a iniezione diretta.

Tra le auto italiane, la novità più grossa è attesa in casa Alfa Romeo con la nuova Alfa Romeo Junior, accompagnata del restyling della 159, della Brera e della Spider. Regina, accanto alla 8C Competizione, sarà la esclusivissima Alfa Romeo 8C Spider, che verrà prodotta in soli cinquecento esemplari. Equipaggiata con il potente “8 cilindri” da 4,7 litri che sviluppa 450 CV, abbinato a un cambio robotizzato a 6 rapporti, la vettura si mostra potente e solida.

Si potrà ammirare anche la Lamborghini Gallardo LP560-4, dal frontale che richiama quello della Reventon. Il modello riprende soprattutto la Gallardo Coupè con un aumento della potenza con 560 CV e la trazione integrale permanente a quattro ruote motrici.

Lo storico marchio inglese Morgan presenta la concept LIFE Car, che segue i principi dell’automobilismo eco-sostenibile, con una struttura leggera e alimentazione fuell-cell a idrogeno. Il piacere di guida rimane quello tipico delle vetture del brand grazie a dispositivi ad alta efficienza.

Mercedes-Benz sarà presente con il restyling della Classe SL, addolcita nelle forme, il nuovo Suv di medie dimensioni, la GLK, la nuova serie della SLK, la compatta CLC e il restyling della CLS.

La protagonista assoluta dello stand sarà la SL, con due nuove motorizzazioni sei cilindri che andranno a completare la gamma: la SL 280, con 231 Cv di potenza, che rappresenta il nuovo modello d’ingresso, e SL 350, con motore sportivo di nuova concezione. Al vertice della gamma di Classe SL ci sono il potente otto cilindri da 388 Cv della 500 ed il V12 della SL 600. A bordo i fari bixeno e l’Intelligent Light System e l’AIRSCARF, il sistema di riscaldamento per la zona della testa sviluppato e brevettato da Mercedes, con cui è possibile rimanere al caldo anche quando si viaggia a cielo aperto.

BMW porta l’M3 Cabriolet con hardtop ripiegabile, e nuove motorizzazioni per la 320d Cabriolet e 125i. Ecco le nuove Mini John Cooper Works e John Cooper Works Clubman. Il motore 1,6 litri quattro cilindri con turbocompressore Twin-Scroll ed iniezione diretta di benzina eroga 211 Cv e sviluppa la coppia massima di 260 Newtonmetri già tra i 1.850 e i 5.700 giri/min. Il propulsore è in grado di far accelerare la vettura da 0 a 100 in 6,5 secondi, con un aumento 0,3 secondi per la versione Clubman. Entrambi i modelli sono equipaggiati di serie con una sofisticata tecnologia da corsa.

Audi porterà la nuova TT-S in versione Coupé e Roadster, equipaggiata con il 4 cilindri Turbo 2 litri a iniezione diretta di benzina ora con 272 Cv, la R8 V12 TDI, una concept Diesel e altre vetture.

Debutto europeo per la concept-car Lexus LF-A Roadster, che riflette ulteriormente le caratteristiche dei modelli Lexus della serie F, una gamma di sportive pensate per il segmento di lusso. Telaio e carrozzeria sono in alluminio e fibra di carbonio mentre il motore è un V10 allo stato dell’arte, capace di oltre 500 CV, che consentono a questa automobile di raggiungere una velocità massima superiore a 320 km/h. Presente anche la nuovissima IS F con 423 CV e solo 270 g/km di CO2 con il propulsore più efficiente del suo segmento e prestazioni di un’automobile da corsa, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi e una velocità massima di 270 km/h (limitata elettronicamente), consentite dall’unico cambio SPort Direct Shift (SPDS) ad 8 marce al mondo, il motore V8 5 litri da 423 CV e 520 Nm di coppia, l’iniezione diretta D-4S e la fasatura elettrica VVT-iE sull’aspirazione.

Debutto sui mercati europei per Infiniti, il marchio di lusso della Nissan, con i SUV Infiniti EX35 e Infiniti FX45, nonché con le berline dal carattere sportivo Infiniti M45 e M35.

E ancora la Saab 9-1, l’Hummer H3T, la Viper SRT-10 ACR, la Cadillac Provoq Concept e le fantastiche auto Wiesmann.

Infine, l’Istituto Europeo di Design presenta un inedito progetto riguardante una elegante sportiva di Maserati, una “scultura dinamica, il cui design armonico ed elegante racchiude potenza e sportività” . La Maserati Chicane ha modesti ingombri esterni, linee sinuose e il V8 posizionato anteriormente. Lo Ied propone anche la Maserati Sfida.

http://www.salon-auto.ch/

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Scritto da Francesca

Lascia un commento

Bugatti Veyron Hermes al Salone di Ginevra

I rubinetti si vestono di diamanti