Il Modì Beauty Space di Milano si rinnova

Il salone di Vito Barletta diventa uno spazio all’insegna della bellezza sostenibile in partnership con Davines, Comfort Zone e Make Up Service

È stato inaugurato il 30 giugno il nuovo Modì Beauty Space, un salone di bellezza di cinquecento metri su tre livelli studiati per un benessere che non si ferma all’esteriorità. Così lo ha voluto Vito Barletta, che ha abbracciato il concetto di “sustainable beauty” alla base della visione di Davines.

L’ambiente è stato progettato dall’architetto Gianluca Dorio dello studio Platform di Ravenna. Al piano terra, si trova in un ampio locale concepito come “hair spa”, il soppalco è riservato ai trattamenti tecnici e curativi e alla sala make up, mentre l’interrato  è stato trasformato in una mini-spa con attrezzature d’ avanguardia e cabine estetiche con trattamenti all’insegna del benessere polisensoriale.

Il salone, oltre ad essere un autentico centro benessere, con servizi di consulenza total look e per occasioni speciali, diventa anche un punto d’incontro per la clientela, e un mezzo per concretizzare l’attenzione all’ambiente. Tutte le realtà in partnership con il salone, infatti, sono sintonizzate nell’adesione a Impatto Zero, il progetto di salvaguardia ambientale promosso da Lifegate, che prevede l’utilizzo esclusivo di energie rinnovabili e il reinvestimento di parte degli utili nella riforestazione di parchi naturali, a compensazione della quantità di CO2  prodotta dalla propria attività.

Modì Beauty Space
Corso Colombo 1
Milano

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Chimaera Capri Yacht Zone, bar e Personal Yacht Concierge

Bugatti Veyron Sang Noir