Il migliore James Bond di sempre? Una classifica definitiva elegge il vero 007

La rivista Radio Times ha recentemente strutturato il sondaggio per eleggere il vero volto di James Bond. Il 007 migliore di sempre

«Il mio nome è Bond… James Bond». Quante volte abbiamo sentito pronunciare questa frase? Una delle citazioni cinematografiche più famose di sempre. Il protagonista indiscusso rimane sempre lui; James Bond. Celebre per il suo fascino irresistibile, abile seduttore, che affrontava missioni (quasi) impossibili ad alto indice adrenalinico. James Bond è un personaggio immaginario creato nel 1953 dallo scrittore britannico Ian Fleming, poi reso universalmente famoso dai film ispirati ai libri dei quali è protagonista (dodici romanzi e due raccolte di storie): colto e raffinato agente segreto amato dall’universo femminile. Nessuna donna (in quanto tale) resisterebbe al fascino indiscusso dell’agente segreto 007.

Grazie ad un sondaggio definitivo indetto da un’autorevole rivista, scopriremo qual’è il vero volto di James Bond

Sean Connery è il più autorevole James Bond della storia. I lettori l’hanno nominato l’agente segreto 007 preferito in assoluto. Grazie a ben oltre 14.000 voti. Ha vinto il primo round della competizione eliminando l’attuale 007, Daniel Craig, in una sfida che si è conclusa con il 56% dei voti. Il secondo round è stato vinto da Pierce Brosnan, che ha letteralmente umiliato il povero George Lazenby con il 76% di preferenze contro il 24% del suo avversario, unico Bond ad essere stato Bond in un solo film.

 

Duello a colpi di “Bond”

Il terzo “duello” ha visto forse il risultato più inaspettato, poiché l’amatissimo Roger Moore è stato eliminato dalla competizione con il 41% dei voti, col suo successore Timothy Dalton che invece ha incassato 49% di preferenza. Il tutto è terminato con una sfida a tre fra Connery, Dalton e Brosnan, con l’attore scozzese che è uscito vincitore con il 44% delle preferenze.

Sean Connery è il miglior James Bond di sempre

Non c’è stato niente da fare per i suoi competitor. Il migliore James Bond di sempre è l’affascinatissimo Sean Connery. Ha fatto innamorare milioni di donne in tutto il mondo, tante nei film che ha interpretato, quante nella vita reale. Un abile seduttore nato. Il suo strameritato trionfo è dovuto alla grande abilità dell’attore Connery di definire, a livello recitativo, molte delle caratteristiche del personaggio 007, regalandogli una personalità molto “più rude e maliziosa” rispetto a quella del protagonista descritto nella serie di romanzi di Ian Fleming. Proprio per questi aspetti peculiari del personaggio, è stato eletto migliore James Bond di sempre.

Perchè il Bond di Sean Connery è così attraente e speciale?

Il suo accento scozzese è una delle caratteristiche più seduttive dell’agente segreto 007 “Made in Scozia”. Lo stile unico e irriverente l’ha reso agli occhi del pubblico e dei fan di James Bond, molto più “maschio” e ribelle. Mantiene, in cima alla classifica, il primato di attore con il maggiore numero di interpretazioni del personaggio di 007. Senza ombra di dubbio è uno degli uomini più sexy del ventesimo secolo. Sean Connery ha caratterizzato l’agente 007 con il suo tipico modo di sollevare le sopracciglia, il tono di voce calibrato e sensuale, con cui ogniqualvolta ordinava un vodka martini pronunciava la magica frase rimasta negli annali del cinema: «Il mio nome è Bond … James Bond». Il resto è storia.

Sean Connery ha fatto la storia di James Bond: eterno seduttore

L’attore ha ottenuto una popolarità mai vista prima, per quanto riguarda l’interpretazione sul grande schermo dell’agente segreto più sexy di sempre. La curiosità più sorprendente, però,  è che l’attore in questione abbia rischiato di non ottenere il ruolo di 007. Dana Broccoli, la moglie del produttore del film Albert Broccoli, ha dovuto convincere il marito che Sean Connery fosse l’uomo giusto per il ruolo di James Bond. Anche Ian Fleming, creatore della serie di romanzi, non era affatto convinto di Connery: «Non è quello che pensavo dell’immagine di James Bond. Sto cercando il comandante Bond e non uno stuntman più anziano». Alla fine Connery ha avuto la meglio, e lo stesso James Bond si è adattato allo stile di quest’ultimo. Una sinergia (personaggio/attore) perfetta. Degna del vero, unico e inimitabile 007.

 

Avatar

Written by valentinabissoli

Nadia Toffa, un anno senza di te. “Niente è stato più come prima”

Celebrità senza filtri. #Normalizenormalbodies diventa protagonista sui Social