Il lusso dell’arte: da Brueghel a Manzù

Da Bloomsbury il 18 ottobre si terrà un’asta di opere d’arte che fanno parte di un’importante collezione privata. L’evento è anticipato da una mostra lampo a Milano e Roma

Il 18 ottobre presso Bloomsbury a Roma si terrà un’asta di opere d’arte dal valore complessivo di 1,5 milioni di euro, di proprietà di un collezionista privato italiano, la cui identità è tenuta riservata. Si tratta di dipinti, sculture e disegni di grandi protagonisti della storia dell’arte dal Cinquecento al Novecento, come Brueghel, Cambiaso, Balla, De Chirico, Giacometti, Trampolini, Severini, Sironi, Moore e Manzù.
Nel complesso, la collezione è caratterizzata da opere subito riconoscibili, emblematiche delle fasi più note degli artisti.

In considerazione dell’alto interesse culturale delle opere, Bloomsbury Auctions esporrà le opere al pubblico a Milano, presso lo Spazio Bigli, l’8 e il 9 ottobre, e a Roma, presso la sede, il 14 e il 17 ottobre.

Tra le opere, una delle sette versioni della Rissa tra giocatori di carte di Pieter Brueghel II, la Leda e il Cigno di Luca Cambiaso, il trittico Tre motivi per fiori futuristi ed il pastello su collage Morbidezza Primavera di Giacomo Balla, Cavalli in riva al mare di Giorgio De Chirico, il Ritratto della madre di Gino Severini e Composizione con nudo inginocchiato di Mario Sironi.

DA BRUEGHEL A MANZÚ

Milano 8/9 ottobre 2007 – ore 11.00/19.00
Spazio Bigli – V. Bigli 11/A

Roma 14 /17 ottobre 2007 – ore 10.00/18.00 
Bloomsbury Gallery – V. della Pilotta 18

Ingresso gratuito
Per informazioni e catalogo

LUCA SANTORI – BLOOMSBURY AUCTIONS
Via della Pilotta 18 – 00187 Roma
Tel +39 06 6791107
[email protected]
www.bloomsburyauctions.com

Avatar

Written by Redazione

Roberto Cavalli apre a Parigi

Hummer H3 griffati Calvin Klein