Il lavoro più desiderato del mondo? In Irlanda la risposta ai vostri sogni

Lavoro da sogno? Nella splendida isola irlandese si può trovare il mestiere che avete sempre desiderato. Di che cosa si tratta?

Il lavoro più desiderato del mondo? In Irlanda troverete la risposta ai vostri sogni. Fuggire da una realtà scomoda per raggiungere il verde e la natura di un’isola remota nel verde dell’Irlanda? Tutto, ad oggi, è divenuto una possibile realtà concreta. L’occasione di una vita, o meglio, un cambiamento radicale della propria esistenza tra la natura più incontaminata.

Isole d’Irlanda: le 10 più belle

Paradisi selvaggi e suggestivi decorano le dieci isole più belle dell’Irlanda. Remote, lontane da tutto ciò che siamo abituati a vivere nell’età contemporanea. Dalle celebri Aran alle Skellig, location dell’ultimo episodio della saga “Star Wars”, fino all’isola popolata da appena 200 abitanti che vanta un re. Fascino irresistibile e paesaggi da togliere il fiato per le isole Aran: al largo della contea di Galway, lungo la Wild Atlantic Way, il famoso arcipelago è composto dalle tre sorelle Inishmor, Inishman e Inisheer. Da sempre fonte inesauribile d’ispirazione per scrittori e registi. Nel punto più settentrionale dell’Irlanda del Nord troviamo invece Rathlin island: è dimora di antichi relitti e paradiso per gli uccelli marini. In alternativa, ci si può recare a Valentia island: situata nella contea di Kerry e conosciuta in passato come “Island of the Oaks”, l’Isola delle Querce, si distingue per le scogliere mozzafiato e per la vegetazione suggestiva e da togliere il fiato. 

Il lavoro più desiderato del mondo? In Irlanda la risposta!

Tra le isole più belle dell’Irlanda è impossibile non citare Dursey island, quali punti di interesse fondamentali sono le rovine di una chiesa fondata dai monaci di Skellig Michael, l’antica torre di segnalazione di epoca napoleonica e il castello costruito da O’Sullivan Beara. Infine Tory island, caratterizzata dal suo re, Achill island, famosa per le immersioni e le passeggiate a cavallo. In ultima istanza Clare island, Devenish island, Isole Skellig (gioielli della Wild Atlantic Way nonché patrimonio dell’Unesco e protagoniste come location del set di “Star Wars: Il Risveglio della Forza” ). Ultima ma non per questo meno importante Garinish island. Situata nella contea di Cork, presenta diversi giardini ornamentali in stile italiano. Grazie alla sua posizione riparata, l’isola ospita una ricca varietà di vagetazione (soprattutto piante), oltre ad una colonia di foche grigie.

In Irlanda cercano il guardiano di un’isola remota al largo della celebre  Wild Atlantic Way

Lavoro più desiderato del mondo? In Irlanda la risposta! Proprio così. Nella prestigiosa Ireland  stanno cercando il guardiano di un’isola remota al largo della celebre Wild Atlantic Way, la strada più panoramica dell’isola. Che le selezioni abbiano inizio! Chi conquisterà il tanto e ambito compito? Staremo a vedere. Per gli amanti della natura e dell’avventura, questa occasione lavorativa è senza ombra di dubbio imperdibile. L’annuncio è stato pubblicato proprio sui social network. Peculiarità? Ci sarà posto per ben due persone. I due candidati dovranno fare i guardiani della Great Blasket Island che si trova al largo della costa della Contea di Kerry. C’è tempo fino al 22 gennaio per mandare la propria candidatura. Sul sito dell’isola troverete tutte le informazioni utili per candidarvi.

Il lavoro più desiderato del mondo? Custodi di una remota isola dell’Irlanda

A lanciare l’appello di questo prestigiosissimo ed insolito compito sono stati Billy O’Connor e la sua compagna Alice Hayes, che possiedono tre cottage e una caffetteria sull’isola. Entrambi sono pronti ad esaminare le richieste provenienti da ogni parte del mondo. La Great Blasket Island è sì la principale di un gruppo di sei isole che si trovano a circa tre miglia dalla costa della penisola di Dingle, ma qui non è presente né acqua corrente calda né elettricità. Un cambiamento di vita radicale. Con una superficie di 1.100 acri di terreno incontaminato e in gran parte montuoso, l’isola di Great Blasket è lunga circa quattro miglia e larga mezzo miglio. La popolazione dell’isola è stata, al suo picco, di soli 175 residenti. Dimora di diverse specie animali, marine e vegetali, l’isola rimane una delle più iconiche d’Irlanda, essendo stata abitata per secoli da una piccola comunità che seguiva i metodi tradizionali di agricoltura, pesca e tessitura.

In che cosa consisterà il lavoro?

Lo scorso anno, a seguito della pubblicazione dell’offerta di lavoro per due guardiani nei mesi estivi, sono arrivate più di 40.000 candidature, attraverso ogni mezzo possibile ed inimmaginabile (telefono, e-mail, social media e moduli cartacei) da tutto il mondo, addirittura da Paesi lontani come Messico e Argentina. L’enorme quantitativo di candidature ha suscitato un grande interesse anche da parte dei media internazionali. Dopo una sola settimana dalla pubblicazione dell’offerta, più di 23.000 persone hanno presentato domanda. Il lavoro consisterà nel gestire la caffetteria e quattro cottage che verranno affittati ai turisti, il che significa occuparsi del check-in e check-out degli ospiti, servire il tè o il caffè ai visitatori e fare le pulizie sia delle stanze sia del locale.

Il lavoro più desiderato del mondo: requisiti indispensabili

La coppia di custodi (o i due guardiani singoli) dovranno possedere dei requisiti importantissimi: come ad esempio essere persone responsabili, affidabili e dotate di tanta buona volontà. Nell’alta stagione, che va da giugno ad agosto, la coppia sarà inoltre aiutata da alcuni volontari in cambio di ospitalità. Il lavoro durerà da aprile a ottobre 2021 e comprenderà vitto e alloggio in una camera doppia che si trova sopra il bar. Si potranno usare il bagno e la cucina del locale per le proprie esigenze personali. È richiesta la conoscenza della lingua inglese. Il compenso sarà discusso personalmente con i proprietari. Potranno candidarsi sia cittadini europei che fuori dall’Europa, ovviamente con visto valido. Le spese di viaggio saranno a costo dei diretti interessati.

Avatar

Written by valentinabissoli

Jennifer Lopez è stata punzecchiata dal botox? Lei risponde così

bubble room

Bubble room: dormire “in una bolla” in Italia