Il Fitness Menù secondo Cracco

Dallo chef tre ricette saporite, ma rigorosamente light, per il Festival del FitnessIn occasione del 25mo Festival del Fitness, in scena a Roma dall’11 al 14 giugno, Carlo Cracco ha ideato un intero menù.

Un primo, un secondo e un dessert pensati ad hoc per essere sani e gustosi allo stesso tempo.
Lo chef stellato, per realizzare questo straordinario menù ha utilizzato ActiFry & VitaCuisine, due strumenti per la cucina della gamma Nutritious & Delicious di Tefal, in grado di preservare il gusto utilizzando pochissimi grassi.

La proposta del primo piatto è un risotto prosciutto e piselli preparato con ActiFry che permette, oltre a conservare le proprietà nutrizionali di riso e verdura, di esaltare in modo eccelso il sapore delicato del riso Carnaroli. Un piatto completo e bilanciato nell’abbinamento tra carboidrati e proteine, ma sopratutto con meno di 450 Kcal a porzione e appena 5,7 grammi di grassi saturi.

Come secondo, Carlo Cracco propone uno spezzatino di pollo al dragoncello e zucchine, una ricetta che, grazie alla carne bianca, risulta particolarmente leggera, povera di grassi (1,1 grassi saturi), oltre che ricca di proteine e con un buon contenuto di vitamine del gruppo B. La cottura con ActiFry rende lo spezzatino anche un capolavoro di croccante leggerezza.

Infine come dessert un soufflé di tiramisù. Sì, proprio così: un tiramisù a meno di 220 calorie (quanto una porzione di cereali per intenderci). Lo chef lo ha ideato sfruttando le proprietà di VitaCuisine e riducendo così il contenuto di zuccheri, anche se il gusto caratteristico della crema di mascarpone non perde nulla.

English version

Written by Francesca

Lorenz Aquitania, orologi per il mare

La passione per le barche d’epoca