Il cane più costoso del mondo è un mastino tibetano

Un quadrupede da 1,4 milioni di euro

Il mercato del “pet di lusso” non conosce la crisi.

Se Paris Hilton è appena stata paparazzata a fare shopping da Barneys a Beverly Hills con al guizaglio il suo amato chihuahua Peter Pan vestito con un mini abito griffato in tinta con quello della padrona, anche in Cina non si bada a spese per gli amici a quattro zampe.

Un ricco uomini d’affari di Qingdao, in visita a un’importante fiera di animali nella provincia orietale cinese di Zhejiang, ha messo sul piatto la cifra record di 1,4 milioni di euro per portare a casa un mastino tibetano.

Il cucciolo dal pelo biondo rossastro ha 1 anno, pesa 90 chili ed è alto 80 centimetri.

Bisogna aprire una parentesi per giustificare in parte l’entità della somma sborsata: possedere un cane di razza tibetana è diventato uno status symbol in Cina e gli allevatori sponsorizzano questi rari esemplari dicendo che in loro scorre il sangue dei leoni e, stando alla tradizione, renderebbero fortunato il padrone.

Il primato precedente risale al 2011 quando un magnate del carbone del nord della Cina ha versato 1,1 milioni di euro per un esemplare di mastino tibetano di 11 mesi chiamato Big Splash o Hong Dong in cinese.

Servirà una cuccia blindata per custodire un quadrupede così prezioso?

Paris Hilton e il chihuahua Peter Pan

Written by Chiara

Baselworld 2014

Peugeot 308