Il Bauhaus compie 90 anni

Un anno di celebrazioni in Germania Tanti, appassionati di arte o meno, conoscono il Bahuaus. Forse, però, ai più non è noto che Bauhaus è in realtà l’abbreviazione di Staatliches Bauhaus: la scuola tedesca per eccellenza di arte e architettura, in cui si può dire sia nato il concetto di design.

Nato a Dresda nell’aprile del 1919 su idea degli architetti Walter Gropius e Mendelson, il Bauhaus è ancor oggi conosciuto come la realtà didattica che maggiormente ha influenzato l’estetica della Germania nonché la cultura artistica occidentale, divenendo conosciuta in architettura con i termini di Razionalismo e Modernismo. La scuola venne largamente sovvenzionata dalla Republica di Weimar fino al 1925, quando fu trasferita a Dessau e commutata in Università Bauhaus, per essere chiusa nel 1933 su ordine dei nazisti. Nonostante i tentativi del regime di piegarne la volontà e lo spirito alla propaganda del Reich, ancora oggi rimangono validi il suo carisma e gli straordinari docenti che l’hanno frequentata, come Vasilij Kandinskij, Paul Klee, Oskar Schlemmer e Mies van der Rohe.: a novant’anni dalla sua fondazione, la scuola d’arte e architettura viene oggi celebrata in tutta la Germania, da Berlino, dove si trova uno straordinario e inesauribile archivio, a Weimar, a Francoforte.

1919-2009

Qui, fino al 26 aprile 2009 si terrà Bauhaus twenty-21, An ongoing Legacy, la rassegna internazionale itinerante allestita presso il Deutsches Architekturmuseum. È l’esposizione delle 12 opere più significative del Bauhaus messe a confronto con altrettante creazioni di architetti contemporanei, illustrate dal fotografo statunitense Gordon Watkinson, che è anche curatore della mostra; ha pensato a un allestimento che è un’ideale passeggiata tra gli arredi Tecta and Thonet o Knoll, tipici degli anni Venti e Trenta. Dopo Francoforte, la mostra si sposterà in altre città, come Cracovia, Lubiana, Bruxelles, Atene.

A Weimar, al Bauhaus-Museum, si terrà Das Bauhaus kommt, dal 1° aprile al 5 luglio 2009. In programma vi sono una serie di eventi in cui saranno esibiti i capolavori dei maestri della scuola; i pezzi eccezionali prodotti durante il Vorkurs, il corso propedeutico al primo anno di una classe di design ante litteram; le produzioni cinematografiche; le performance di socializzazione, importantissime nella scuola-collegio; i saggi di architettura propriamente detta. Lo segue una rassegna di architettura e arte della tessitura ispirata al Bauhaus, che si terrà nella capitale della Turingia, Erfurt, dal 29 marzo al 24 maggio.

A Berlino, sede storica del movimento-scuola, dal 22 luglio al 4 ottobre il Martin-Gropius-Bau ospiterà Modell Bauhaus, una mostra che mira a essere eccezionalmente completa. Per questo, il progetto è stato realizzato in collaborazione con i centri di Dessau e Weimar e avrà come partner il MoMA di New York.
Proprio il MoMa sarà a sua volta ospite della mostra, da domenica 8 novembre 2009 a lunedì 25 gennaio 2010, per un evento che intende essere di incredibile portata. Proprio negli Stati Uniti, molti artisti tedeschi decisero di auto esiliarsi durante le persecuzioni del ’33.

Per informazioni:
www.dam-online.de
www.architekturmuseum.de
www.das-bauhaus-kommt.de/en/indexindex.php
www.berlinerfestspiele.de
www.moma.org

Written by Francesca

Acqua di Parma Grooming Set

Il White Cashmere firmato Agnona