Idole d’Armani, grazia e magnetismo

Per spiriti indipendenti

Il nuovo profumo Idole d’Armani di Giorgio Armani vuole essere un’ode alla femminilità, per una donna aggraziata e magnetica.

Ho sempre pensato alla femminilità come a una miscela irresistibile dove grazia e bellezza danno profumo a uno spirito indipendente. Idole d’Armani è il mio omaggio a questo ideale e a tutte le donne”, dichiara lo stilista.

La fragranza floreale e opulenta unisce l’ispirazione orientale all’eleganza italiana. Il profumo si apre con un soffio fresco di arancia amara, pera, zenzero e davana. Nel cuore, la rosa loukoum e l’assoluto di gelsomino si mescolano al raro assoluto di zafferano. Sul fondo, lo stirace, il patchouli e il vetiver, al tempo stesso raffinati e progressivamente intensi.

Per il flacone Giorgio Armani si è ispirato agli anni Trenta. Una sfera di vetro cristallino, perfettamente rotonda, con accenni di onde circolari sui lati che fanno eco alla O centrale di Idole.

Il volto della fragranza sarà l’attrice Kasia Smutniak.

Avatar

Written by Redazione

Superyacht e supercar

Capelli, liberi dopo l’estate