Luxgallery > Viaggi e Vacanze > Itinerari > Idee viaggi, vacanze in Toscana: alla scoperta di San Giminiano e le sue torri medievali

Idee viaggi, vacanze in Toscana: alla scoperta di San Giminiano e le sue torri medievali

Idee viaggi, vacanze in Toscana: alla scoperta di San Giminiano e le sue torri. La cittadina senese tra i gioielli da vistare assolutamente

Idee viaggi: vacanze in Toscana, avete mai visitato la cittadina medievale di San Giminiano? Se ancora no vi consigliamo di farlo assolutamente! Un luogo meraviglioso che trasuda storia e tradizioni, molto suggestivo. Percorrere a piedi le sue deliziose viuzze sarà come fare un tuffo nel passato. Forse tra i gioielli della Toscana meno conosciuti rispetto alle classiche super gettonate mete come Siena, Firenze, Pisa, San Giminiano rappresenta uno dei luoghi più magici del Senese.

Duomo – San Giminiano (Siena)

La magia di San Giminiano e le sue torri medievali

San Gimignano è una città collinare della Toscana situata a sud-ovest di Firenze, in provincia di Siena.  E’ circondata da mura del XIII secolo, il suo centro storico è rappresentato da piazza della Cisterna, dalla pianta triangolare fiancheggiata da casupole medievali. Tra le sue torri medievali spicca la Torre Grossa in pietra. Il Duomo di San Gimignano è una chiesa del XII secolo all’interno della quale è possibile ammirare gli affreschi del Ghirlandaio. San Gimignano è una piccola città fortificata sita fra il territorio di Firenze e Siena, famosa per la sua architettura e per le sue belle torri medievali. Delle originarie 72 torri oggi ne restano solo 14, sufficienti comunque per dare un tocco di fascino unico al borgo medievale molto amato dai turisti di tutto il mondo. Dichiarata Patrimonio dell’ Umanità dall’ UNESCO nel 1990, la cittadina di San Gimignano è una delle piccole perle della provincia senese. E’ conosciuta anche come la “Città delle Cento Torri“, arroccata sulla cima di una collina in provincia di Siena è cinta da mura medievali dalle quali è possibile ammirare scorci magnifici, panorami mozzafiato che si affacciano sulla campagna circostante.

Piazza Cisterna – San Giminiano (Siena)

San Giminiano: i prodotti tipici locali

San Giminiano non offre solo bellezze artistiche e architettoniche ma anche prelibatezze culinarie. I visitatori potranno infatti deliziare il proprio palato assaggiando gli eccezionali salumi e pecorini di produzione locale e molte pietanze allo zafferano. Degno di nota anche il vino bianco chiamato Vernaccia di San Gimignano, un vino bianco fermo prodotto in loco, apprezzato da Dante, Boccaccio e Lorenzo il Magnifico.

Potrebbe interessarti anche: Idee viaggi, vacanze in Toscana: alla scoperta del Borgo di Arcidosso