Ice Bucket Challenge mania

Secchiate charity
Abbiamo visto che esiste un ghiaccio di lusso, Gläce Luxury Ice, prodotto in California con il fine di non annacquare i cocktail più pregiati, ma esiste anche un ghiaccio che serve a fare del bene.

l cubetti d’acqua sono protagonisti, infatti, del fenomeno virale del momento, conosciuto con il nome di #‎ALSIceBucketChallenge‬.

Vip e non stanno postando in queste settimane in rete e sui social network dei simpatici video in cui si prendono letteralmente una secchiata d’acqua gelata in testa, sfidando a loro volta qualcun’altro a fare lo stesso entro 24 ore dalla nomina.

La doccia fredda rappresenta un gesto volto a scuotere l’opinione pubblica su una nobile causa: la ricerca sulla sclerosi laterale amiotrofica (Sla).

Fernando Alonso

La ALS Association, l’organizzazione non-profit americana che ha promosso l’Ice Bucket Challenge‬, ha comunicato di aver raccolto al 25 agosto 79,7 milioni di dollari in donazioni. Una cifra record considerando che lo scorso anno nello stesso periodo (29 luglio-25 agosto) erano stati raccimolati 2,5 milioni di dollari. Per supportare l’iniziativa a stelle e strisce è sufficiente collegarsi qua.

In questi giorni anche la parallela associazione italiana AISLA ha sposato il progetto. Clicca qui per la donazione.

Mario Balotelli

Il tam tam della rete conferma il successo della campagna che ha coinvolto sia sportivi di fama mondiale come Fernando Alonso e Mario Balotelli sia colossi dell’informatica del calibro di Bill Gates e Mark Zuckerberg ma anche l’idolo dell’atteso film Cinquanta Sfumature di Grigio, Jamie Dornan, e i guru della moda, uno su tutti la glaciale direttrice di Vogue America, Anna Wintour, che questa volta ha accettato “calorosamente” la sfida, lanciando il guanto al tennista Roger Federer.

Anna Wintour

Avatar

Scritto da Chiara

Mtv Video Music Awards 2014

Futurismo italiano a New York