I dieci migliori ristoranti italiani secondo Condè Nast Traveller: Piperno, Roma

Il più carateristico e antico luogo di ristorazione nel Ghetto conquista l’ottavo posto

Situato nel quartiere ebreo, Piperno, ottavo classificato, è stato fondato nel 1860, e dal 1963 è gestito dalle famiglie Mazzarella e Boni. Al suo interno si possono gustare per tutto l’anno piatti di grande tradizione tipici della cucina Romana.
Le tre sale forniscono il perfetto connubio tra intimità e spazi ideale per chi desidera un posto tranquillo e raffinato e al tempo stesso non vuole rinunciare al contatto con gli altri.

Coda alla vaccinara, palle del nonno, carciofi alla Giudia (vera specialità), stufato di manzo con cipolline, fritto misto vegetariano e gnocchetti alla amatriciana: queste non sono che alcune delle specialità cucinate con passione e cura.

Monte de’ Cenci 9, Roma
Tel: 06 6 880 6629
Chiuso il Lunedì e la sera della Domenica, nel periodo natalizio, Pasqua e mese d’Agosto

La top ten
secondo Condè Nast Traveller:

Al Covo

Albergo e Ristorante Real Castello

Da Delfina

Da Tuccino

L’Oste Scuro

Lo Scoglio

Paper Moon

Piperno

La Pineta

Trattoria Gianni Franzi

Avatar

Scritto da Redazione

Lascia un commento

Viaggiare in prima classe: British Airways

English afternoon tea: la tradizione inglese vola con Emirates