I quarant’anni della maison Pignatelli

Il patron della griffe ha festeggiato a Milano Moda Uomo con una sfilata e un party da manuale

Abiti da sogno e standing ovation finale.
Carlo Pignatelli ha portato sulla passerella di Milano Moda Uomo una collezione Primavera Estate 2009 davvero speciale.

La cornice solenne del Palazzo del Senato ha infatti ospitato le celebrazioni per i quarant’anni della Maison alla presenza di un parterre ricco di personaggi famosi e una festa glamour finale.

Oltre centodieci look al maschile e al femminile hanno calcato i quaranta metri della passerella specchiata regalando magia a un salone completamente nero e impreziosito da lampadari in cristallo.
Una sequenza interminabile di creazioni raffinate e curate al minimo dettaglio.
Un omaggio all’eleganza e all’innovazione tra tessuti pregiati, che impreziosiscono e reinterpretano con romanticismo linee classiche  e pietre preziose, che danno luce a capi dal sapore di altri tempi.

Tra i numerosi amici di Carlo Pignatelli che hanno voluto condividere con lui un momento così importante vi erano Antonia Dell’Atte, Natasha Stefanenko, Randi Ingermann, Mietta, Barbara D’Urso, Ramona Badescu, Antonella Elia, Arianna Marchetti, Ana Laura Ribas, Albano, Sebastiano Somma, Jonathan, Milo, Luca Sabbioni, Brando Giorgi, Augusto De Megni. 

Carlo Pignatelli, insomma, non si è fatto mancare nulla e  i numerosi applausi, degli oltre 500 ospiti presenti in sala, non possono che essere un riconoscimento indimenticabile come alcune delle sue creazioni.

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Lascia un commento

Dall’Inferno all’Infinito

Lusso: un’opportunità per il Made in Italy