I cavalieri della Regina Elisabetta ospiti ad Abu Dhabi

Lo Sceicco Mansoor spende 250mila sterline per averli nell’Emirato

In barba alla crisi economica internazionale, lo sceicco arabo Mansoor Bin Zayed Al Nahyan spenderà ben 250mila sterline per far volare 30 membri della Household Cavalry britannica su un Boeing 747 e farli esibire a scopo benefico ad Abu Dhabi dal 30 settembre fino al 3 ottobre 2009.

La Household Cavalry inglese è dal XVII secolo uno dei più antichi corpi militari di Sua Maestà la Regina Elisabetta II, responsabile della sua sicurezza personale. Composta dalle Life Guards e dai Blues and Royals,  ha sede in Hyde Park a Londra. Questa esclusiva cavalleria si è sempre esibita sui propri destrieri all’interno dei confini nazionali ed è perciò merito dello sceicco Mansoor se per la prima volta una sua parata avverrà fuori dal Regno Unito.

Dopo un viaggio in business class, infatti, l’intero special-equipaggio sarà ospitato in uno dei più esclusivi hotel dell’emirato, mentre i cavalli si riposeranno all’interno di apposite stalle con tanto di aria condizionata e uno staff a loro totale disposizione. Una conferma della profonda attenzione che da sempre gli sceicchi arabi nutrono nei confronti di questi animali: lo stesso sceicco possiede ben 52 cavalli da corsa.

Sicuramente un ospite eccezionale questo sceicco Mansoor, che con i suoi 555 miliardi di sterline è l’uomo più ricco degli Emirati Arabi: non a caso, l’anno scorso spese 210 milioni di sterline per acquistare la squadra di calcio del Manchester City.

L’esportazione del Musical Ride da Londra ad Abu Dhabi è sicuramente un eccesso, ma possiamo giustificare lo sceicco arabo alla luce dello scopo benefico dell’operazione.

http://oeame.com/future-events/abudhabi

Avatar

Scritto da Francesca

Lascia un commento

Kusmi Tea Detox, vitamine chic

Sulle strade della Provenza