Luxgallery > Beauty > I beauty trend della Fashion Week 2019

I beauty trend della Fashion Week 2019

Anche quest’anno le passerelle di Londra, Parigi e Milano sono state illuminate dai riflettori della manifestazione più attesa dal popolo della moda: la Fashion Week.
Un tripudio di sfilate e party esclusivi, nei quali ogni donna ama immergersi per essere sempre “sul pezzo”. Tra haute couture e prêt à porter, la Fashion Week ha sfoggiato non solo i capi di tendenza che domineranno il prossimo autunno-inverno, ma anche i trend sulla cresta dell’onda in materia di trucco, capelli e accessori. Ispirazioni per la bellezza che chi ha la fortuna di partecipare anche ai beauty backstage conosce bene.
Perché la settimana della moda non vuol dire semplicemente abiti all’ultimo grido, ma una vetrina a 360° sui look del momento.

Se c’è un capo in particolare che ti ha già conquistata e stai pensando di indossarlo, ricordati che make-up e hairstyle sono fondamentali per completare il tuo outfit fresco di Fashion Week ed esaltare gli abiti che hai visto sfilare in passerella.
Largo quindi alla tua personalità! Scegli il look che ti rappresenta, arricchiscilo con gli accessori e rendilo unico con delle lenti a contatto che valorizzino i tuoi occhi perché, come ogni donna sa bene, guai a sottovalutare il potere dello sguardo!

Look che conquistano: frange vintage, trecce accessoriate e lenti a contatto

Le modelle che hanno sfilato quest’anno hanno mostrato una tendenza estetica in cui bellezza è sinonimo di semplicità ricercata, qualcosa che consente alle donne di sentirsi uniche e di vedersi sempre diverse, ogni giorno speciali.

Scopri quale può essere la pettinatura migliore da abbinare ai tuoi vestiti e agli accessori, ma soprattutto quella più adatta al tuo viso. Fra quelle più gettonate sulle passerelle di quest’anno troviamo le frange, ognuna con un’anima diversa a seconda dello stile. Ci sono quelle piene, bombate, che accompagnano caschetti tondeggianti in stile Beatles, o quelle più rock, scompigliate e lunghe come ciuffi. Se invece ami essere moderna, senza rinunciare a un tocco vintage, puoi raccogliere i capelli in una bella treccia dal mood vittoriano, alla quale abbinare labbra scarlatte.

Le “principesse punk” potranno invece optare per un semi-raccolto che intreccia i capelli con dei fili e li decora con dei cerchietti-catene. Un’interpretazione glam da replicare con l’aggiunta di un paio di lenti a contatto grigie e di un bel rossetto noir che dona un tono dark alle labbra.

La protagonista indiscussa di quest’anno, però, è la chioma wet, declinata in tantissimi modi. Da uno stile più mascolino, con ciuffo modellato e riga laterale, ad uno più spettinato e ribelle in stile “bad girl”: l’effetto bagnato è considerato cool ed estremamente versatile.

Il make-up in passerella: tra effetti olografici e nude look

Le tendenze di questa Fashion Week, in fatto di trucco, si sono rivelate un caleidoscopio di contrasti. Abbiamo ammirato le modelle dal make-up vistoso, quasi olografico, capace di dare alle palpebre un finish iridescente e scintillante: la scelta più adatta per chi desidera un volto che sprigioni energia e che possa brillare, come quello delle disco girl dei mitici anni ’80.

E poi c’è stata una vera e propria ondata di trucco effetto nude: una scelta per esaltare la pelle, tramite un look semplice ma in grado di donare autenticità.

Per realizzarlo al meglio c’è chi ha preferito un effetto totalmente reale, affidandosi unicamente a leggeri tocchi di correttore o skincare fortemente idratanti. E chi, invece, ha optato per i pratici stick illuminanti regalando al viso un aspetto radioso. Il risultato? Un effetto glow che si sposa benissimo con uno sguardo reso intenso da lenti a contatto color nocciola.

Se ami un trucco più sofisticato, invece, sulle passerelle abbiamo visto come si può scegliere un trucco nude senza cadere in un eccessivo effetto acqua e sapone. Basta intensificare le sopracciglia, facendole spiccare come tratto distintivo del look e scolpire il viso con un contouring che giochi con colori freddi, come il grigio o il tortora.

Anche i rossetti non sono mancati, seppur presenti in secondo piano, ma con una forza comunque prorompente. Labbra sature di colore, che accendono il volto con tinte sgargianti.

A questo punto non resta che mettersi davanti allo specchio e lasciarsi ispirare, unendo la creatività a un trucco che ti permetterà di catturare lo sguardo di chi hai davanti.

Perché la moda di questa Fashion Week mostra una donna che comunica la propria forza e irriverenza attraverso dei beauty look artistici. È così che lo sguardo diventa un elemento quasi pittorico: ora più rock, grazie all’effetto grunge di un trucco sfumato che sembra colato, imperfetto come fosse della notte precedente; ora più suadente e raffinato, con un kajal che borda l’occhio nella rima inferiore, allungandosi fino alle tempie con un effetto cat-eye. Per esaltarlo, niente di meglio di un paio di lenti calamitanti.