Top 100 Travel + Leisure: in Italia ben cinque mete indicate come le migliori al mondo

L’Italia fra le top 100 delle mete esclusive: ben cinque fra alberghi e report spiccano fra le eccellenze mondiali e contribuiscono a fare dell’Italia il Belpaese

I 5 hotel italiani fra le destinazioni top, selezionati dalla rivista statunitense Travel + Leisure, si distinguono come grandi eccellenze. Cinque destinazioni che, fra le cento più esclusive e chic al mondo, si aggiudicano fra il 18° e il 59° posto. Anche quest’anno l’Italia riconferma la sua incredibile fama di Belpaese. (Continua a leggere dopo la foto)

I 5 hotel italiani fra le destinazioni top

 

Fra le eccellenze italiane di Travel + Leisure spicca il Mandarin Oriental di Milano

La classifica Travel + Leisure 2021 World’s Best Awards dell’omonima rivista specializzata in viaggi e accoglienza, come ogni anno, ha stilato la propria lista delle cento mete più elitarie al mondo. L’Italia conta ben cinque località fra resort e alberghi di lusso che hanno spiccato particolarmente, piazzandosi fra le prime 60 mete suggerite. Con un punteggio di 98.67 su 100, al 15° posto in classifica, troviamo il Mandarin Oriental di Milano.

Un maestoso palazzo del XVIII secolo nel cuore della città che, con 104 stanze, offre una cura e un’eleganza che rasentano la perfezione. Le stanze sono state pensare da Antonio Citterio e Patricia Viel, progettisti e designer di fama internazionale che hanno contribuito a rendere unici questi ambienti. La struttura offre una spa con piscina di 900 mq e la possibilità di degustare la cucina dello chef Seta, guidato dallo chef Antonio Guida e che vanta già due stelle Michelin. Non finisce qui: il Mandarin primeggia come il primo city hotel a livello europeo.

I 5 hotel italiani fra le destinazioni top

Il Belpaese si aggiudica ottimi posti in classifica: i 5 hotel italiani fra le destinazioni top

Gli hotel italiani fra le destinazioni top, come il già citato Mandarin, si sono aggiudicate ottimi posti nella top 100 di Travel + Leisure. Subito al 20° posto troviamo, infatti, il Sereno Lago di Como, situato nell’incantevole borgo di Torno e immerso in un contesto dove la bellezza della natura si associa al buon gusto e al confort. Appena 30 stanze, progettate dalla designer Patricia Urquiola e che fanno guadagnare ben 98.5 su 100 punti alla struttura. Scendendo lungo l’Appennino segue un altro paradiso, che si piazza al 27° posto della classifica e si trova a Ponte Ercole, nel pieno della Maremma Grosetana.

La metà è particolarmente gettonata dalle star di Hollywood, merito anche della cucina,stellata, dello chef Michelino Gioia. Alla 48° posizione della classifica troviamo il Grand Hotel Excelsior Vittoria di Sorrento, definito da Travel + Leisure “una grande dame”. Per finire: il St. Regis si aggiudica il 59° posto. Ubicato in un palazzo del XV progettato da Filippo Brunelleschi, il St. Regis, si trova lungo le rive dell’Arno e in passato è stato scelto dalla Regina Vittoria per soggiornarvi

Written by Emanuela Marino

Labbra overlining, dare volume senza filler: tre regole da makeup artist

Labbra overlining, dare volume senza filler: tre regole da makeup artist

Emma Stone si decide e firma per il sequel di Crudelia: finalmente una buona notizia per la Disney