I 130 anni di Venchi

Francesca
15/10/2008

I 130 anni di Venchi

Da laboratorio ad azienda, storia della “fabbrica di cioccolato”Era il 1878 quando Silvano Venchi aprì il suo laboratorio di pasticceria a Torino. Oggi, a 130 anni di distanza, Venchi, è l’unico laboratorio-industria italiano, una fucina di arte dolciaria di rilevanza nazionale e non solo, capace di mantenere intatta la tradizione piemontese e il gusto grazie alla creatività di 180 artigiani dolciari.

L’inizio del 2000 segna la svolta della produzione Venchi. La maison del cioccolato, infatti, incontra un altro maestro cuneese, Pietro Cussino, che dal 1949 aveva convogliato la sua creatività pasticcera nella Cuba, acronimo di “Cussino, Biscotti e Affini”
Da questa partnership sono nati nomi e marchi che molti appassionati conoscono e oltre 350 specialità di alta qualità come Nougatine, Cuba al Rhum, Cuor di Cacao, Cubotti, Cubigusto e Unico.

La ricetta di Venchi è una sinergia di innovazione e tradizione, che porta i suoi prodotti in ben 41 Paesi nel mondo.
Qualità, freschezza, specializzazione, cultura. Ecco i quattro pilastri su cui si basano i prodotti Venchi. Particolare attenzione è posta agli aspetti salutistici e alle intolleranze alimentari sempre più diffuse tra i consumatori, tanto da realizzare un’intera gamma Sugar Free, oltre a un progetto di ricerca e collaborazione con l’Associazione Italiana per la lotta contro la Celiachia che ha portato Venchi alla realizzazione di prodotti ad hoc.
A rendere piacevole il cioccolato, in fondo, non è lo zucchero, né l’aggiunta di glutine, quanto piuttosto il burro di cacao puro e il cacao di prima qualità. E per dimostrare che l’attenzione alle esigenze dei consumatori è una prerogativa, fino al 20 ottobre, La Rinascente Duomo di Milano ospiterà un evento dedicato alle consumatrici più glamour e sfiziose. Estée Lauder in collaborazione con Venchi, infatti, presenta la Chocolate Collection, un invitante menu per labbra, occhi e mani ispirato al cacao, al caramello e al latte, con variazioni ai frutti di bosco.