I tesori del mare

Un viaggio a Portofino e agli Hotel Splendido e Splendido Mare

Il piccolo centro del Tigullio, un tempo borgo di pescatori oggi una delle mete turistiche più rinomate al mondo, offre ai suoi ospiti un soggiorno lontano dalla città e dalla frenesia. Oltre all’affascinante atmosfera del centro storico e di luoghi come Castello Brown, il faro o la chiesa di San Giorgio, con la bella stagione c’è la possibilità di praticare sport come regate e uscite in barca a vela, immersioni nel parco marino, escursioni sui sentieri del monte che portano all’abbazia di San Fruttuoso.

L’ospitalità del paese non lascia nulla a desiderare. Un favoloso esempio ne sono gli Hotel Splendido e Splendido Mare, due strutture che offrono ogni tipo di comfort unito a una vista spettacolare.

Il primo, arroccato sulle pendici di una collina digradante sul mare, fin dalla sua apertura ha ospitato le famiglie nobili più famose d’Europa e la crema del jet-set internazionale. E’ un’antica villa che si specchia nella baia ed è situato sulla collina tra quattro ettari di giardino tropicale e palme. Offre 65 camere di cui 27 doppie, 4 singole, 27 junior suite e 7 suite. La maggior parte di queste è dotata di balconi e terrazzi dai quali si può ammirare il mare e la baia. Fu proprio per la sua posizione privilegiata che nel XIX secolo, il Barone Baratta recuperò le rovine del monastero originario trasformandole in una casa estiva per la sua famiglia. Nel 1901 il Sig. Ruggero Valentini, pioniere del turismo a Portofino, trasformò Villa Baratta nel Grand Hotel Splendido. Fu il Duca di Windsor il primo personaggio che firmò il libro degli ospiti. Oggi lo Splendido conserva la sua atmosfera di casa patrizia con i principali saloni comuni finemente arredati in stile mediterraneo. Nel 1985 la Orient Express Hotels ha acquistato l’Albergo e ha iniziato un progetto pluriennale di ristrutturazione. Tutte le stanze sono state integralmente rinnovate e ridecorate. Negli ultimi due anni il ristorante, che propone una cucina basata sulla tradizione popolare ligure, ricca di pesce fresco, pasta fatta in casa e verdure, e il piano bar sono stati spostati e decorati secondo il gusto ligure adeguato allo stile dell’Albergo. Entrambi confinano con la terrazza che vanta una vista stupenda sulla baia di Portofino. Da pochi anni, è stato aggiunto Il Centro Benessere, riservato esclusivamente agli ospiti degli alberghi.

Una piccola costruzione in stile ligure domina la famosa Piazzetta: è l’Hotel Splendido Mare, dotato di 16 camere di cui 7 doppie, 7 junior suite e 2 suite. La maggior parte delle camere ha balconi e terrazze che si affacciano sulla Piazzetta e sul mare, ma anche quelle che non godono di questa vista offrono una splendida visuale sui tetti di Portofino e sul suggestivo anfiteatro naturale delle colline circostanti. L’edificio che oggi ospita lo Splendido Mare ha una storia molto diversa da quella dell’Hotel Splendido. Sappiamo per certo che parte dell’edificio fu costruita, come il resto di Portofino, prima dell’epoca Romana sulle rovine delle preesistenti abitazioni dei Liguri. Lo stesso stabile fu trasformato nella prima locanda di Portofino con il nome di Nazionale per iniziativa di Silvio Gazzolo, vecchio pescatore in pensione. Nel corso di quattro generazioni la stessa famiglia fece costruire nuove stanze, fino a dargli l’attuale aspetto esterno. Nel 1997 il Nazionale è stato acquisito dal gruppo Orient-Express Hotels, che ha operato i lavori di rinnovamento, creando luminose e ben rifinite camere doppie, junior suite e suite.

Avatar

Written by Redazione

Nettare sublime: il Barolo Damilano

Lo yacht sottomarino, per i turisti dei fondali