H&M, mire sul megastore Benetton a Roma

180milioni di euro per insediarsi in via Tomacelli

I maxi manifesti di H&M con Beyoncé in costume da bagno potrebbero a breve essere affissi sulle pareti del Palazzo Ex Unione Miltare in via Tomacelli a Roma.

Stando alle ultime indiscrezioni, il colosso della moda low cost avrebbe messo sul piatto 180milioni di euro per acquistare il megastore Benetton ospitato nello storico edifico, a due passi dal cuore dello shopping capitolino, via del Corso.

Dopo essere stata sede della redazione del Corriere della Sera e poi del marchio di Ponzano Veneto, la prestigiosa location potrebbe dare il benvenuto ai capi democratici del brand svedese.

L’ambizioso progetto di architettura commerciale realizzato da Massimiliano Fuksas si connota per una imponente nuvola in acciaio e vetro che si snoda attraverso i 5 piani dell’edificio e culmina sul tetto dove è posizionato un ristorante caffetteria.

H&M, dopo una battaglia all’ultimo (milione di) euro, avrebbe avuto la meglio sull’altra company internazionale, Inditex (che possiede, tra l’altro, i marchi Zara, Bershka e Stradivarius), interessata a insediarsi nell’antico palazzo.

Progetto di architettura commerciale realizzato da Massimiliano Fuksas

Avatar

Scritto da Chiara

BMW X5

Tiger Woods è l’atleta più pagato del mondo