Hilde Soliani: i profumi tra antico e moderno

Tradizione  con un tocco di originalità

Il profumo è uno degli accessori che sanno rappresentare al meglio la storia di una persona. Vale per chi li veste sentendosi raccontato e per chi li crea, che presenta una parte di sé. Per questo bisogna saperlo scegliere e sapersi orientare tra la vasta scelta di prodotti presenti sul mercato, guardando a collezioni artigianali create con le materie prime più ricercate che offrono prodotti dalla personalità ben distinta e dalla qualità altissima.

È il caso della linea di profumeria artistica di cinque eau de parfum ideata da Hilde Soliani. Designer di alta gioielleria e pittrice è ideatrice di “alfabeto dei fiori ” e di “Ti Amo” un mazzo composto da cinque fiori, T.ulipano, I.ris, A.nemone, M.argherita, O.rtensia che comunicano l’amore universale.

La collezione contemporanea e innovativa, sia nelle fragranze sia nel packaging, è creata artigianalmente in Italia, a Parma, cuore della profumeria italiana, nella più grande tradizione degli essenzieri di un tempo, con oli essenziali naturali di altissima qualità.

Tutto nasce sei anni fa da quando Hilde Soliani si riscopre naso come sua nonna materna che a Parma nel lontano 1930 trasformò in acqua di colonia le corolle delle margherite dei suoi poderi. Da qui è nata La mia Daisy, una eau de parfum concentrata al 14 % di essenza ottenuta seguendo alla lettera le indicazioni della ricetta della nonna ma rinnovata nel packaging.

Le cinque diverse essenze soddisfano cinque profili di donna, di uomo, di bambino, ragazza: nell’alta profumeria non esiste distinzione se il profumo è gradevole e fa nascere emozioni. Proprio dalla rievocazione delle emozioni intense nasce ogni profumo, che è legato così al tempo passato–presente–futuro.

Ogni fragranza è una formula esclusiva creata ad hoc dalla designer dopo anni di lavoro trascorso insieme agli essenzieri per individuare gli oli più pregiati ricavati dalla macerazione di fiori rari e frutti coltivati biologicamente e mescolarli al fine di ottenere i profumi che più rappresentassero la sua eclettica personalità.

Presto, inoltre, la linea dei fiori sarà affiancata da una collezione dedicata al teatro.

Se volete sentire uno di questi profumi dovete rivolgervi alle profumerie selezionate personalmente dalla designer, come Artessenza a Milano.

Inoltre per questo fine settimana avete due occasioni uniche per scoprirle e conoscerle. Sabato 8 dicembre 2007 dalle 15,30 in poi presso BackStage in Via Perugia 1 a Riccione, Hilde Soliani preparerà una installazione “Quadri, profumi, parrucche” (Tel. 0541 602036) mentre domenica 9 dicembre ci sarà l’anteprima assoluta della linea dedicata al teatro presentato in formato mignon  ideale per le borsette solo in esclusiva nazionale presso La crisalide a Borgo del ghettoCento alle 11,00.

Leggi l’intervista a Hilde Soliani

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Il ciuccio è in oro

Victoria Beckham per Marc Jacobs