Hermès, primavera estate 2012

Francesca
11/10/2011

Presentata durante Mode à Paris, Christophe Lemaire firma per Hermès una collezione primavera estate 2012 eclettica, soprattutto nei colori

Hermès, primavera estate 2012

In passerella a Mode à Paris
Christophe Lemaire firma per Hermès una collezione primavera estate 2012 eclettica, soprattutto nei colori.

A Mode à Paris non manca il tema del viaggio che da sempre caratterizza la maison del lusso per eccellenza e che per la prossima stagione toglie il superfluo lasciano mise studiate, ma minimali.

Pantaloni ampi, gonne in movimento e dimesioni oversize, arricchite da colori ora vivaci ora neutri.

Il bianco tinge abiti fluidi, lunghe gonne e tuniche, impreziositi solo da un piccolo foulard in tinta da portare in testa. Le tonalità calde, come l’arancio, i bruciati, il senape, i beige e il kaki, danno personalità a capi in pelle, plissettati, abiti e giacche d’ispirazione asiatica.
Le stampe tipiche della maison compaiono abbiante al nero su outfit dalle le forme più geometriche mentre nei toni del prugna, viola e del blu elettrico troviamo giacche, blazer e maxi gilet scamosciati.

Importani gli accessori, dai gioielli, come i cerchi rigidi d’oro da portare al collo, alle belle maxishoppers di canvas alternate a tracolle rigide di cuoio.
Immancabili nastri e foulards sui capelli.