Hermès, moda donna primavera estate 2016

Francesca
18/12/2015

Protagonista della settima giornata di Parigi Fashion Week, la collezione moda donna primavera estate 2016 di Hermès, seconda prova alla direzione creativa di Nadège Vanhèe-Cybulski

Hermès, moda donna primavera estate 2016

L’elogio alla purezza della forma

Protagonista della settima giornata di Parigi Fashion Week, la seconda prova alla direzione creativa di Hermès di Nadège Vanhèe-Cybulski ne conferma il talento.

Sulla passerella non manca  l’artigianalità e il savoir-faire che da sempre caratterizzano la Maison francese, ma la collezione moda donna primavera estate 2016 è questo è molto di più.

La donna dell’estate 2016 di Hermès sfoggia capi femminili. Riconoscibili, soprattutto se si pensa a quello stile rigorosamente francese del lusso understatement.

Nadège Vanhèe-Cybulski firma giacche e soprabiti sartoriali e dai tagli maschili, pantaloni ampi da indossare con sneaker colorate, top corti che mostrano la pancia da abbinare a gonne a pieghe in nappa dal movimento fluido.

Completano la collezione primavera estate 2016 di Hermès semplici, quanto splendidi, abiti in seta declinati con le fantasie foulard.

La palette è basica e anche quella riconducibile all’heritage della maison. Dal beige al blu passando per l’arancione e poi ancora nero e rosso.

Completano il look, cinture di tutte e fogge, borse a tracolla dalla forma allungata e collier in argento e pietra.

La collezione moda donna primavera estate 2016 di Hermès è in sostanza  l’elogio alla purezza della forma.

Nadège Vanhèe-Cybulski, Hermes moda donna primavera estate 2016