Harry ti presento Michelle

Monica
10/05/2013

Nel primo giorno del suo tour americano, il Principe Harry è stato accolto a Washington da Michelle Obama nella ceremonia per la Festa della Mamma con i parenti dei militari americani

Harry ti presento Michelle

Il principino a Washington

Il Principe Harry ha inaugurato la sua visita ufficiale negli Stati Uniti con un’ambasciatrice d’eccezione.

Nel corso del primo giorno del suo tour americano, il rampollo di Casa Windsor è stato accolto a Washington da Michelle Obama.

Il nipote della Regina Elisabetta II, che ha combattuto in Afghanistan con la British Army, s’è unito a sorpresa alla First Lady e alla moglie di Joe Biden, Jill, nella tradizionale ceremonia organizzata alla Casa Bianca in occasione della Festa della Mamma con i parenti dei militari americani.

Per l’occasione, Michelle ha sfoggiato un abito floreale della collezione Resort 2013 di Prabal Gurung, che aveva già avuto modo di indossare lo scorso ottobre per la sua apparizione televisiva al programma “Kelly & Michael”.

Michelle Obama in Prabal Gurung

Mrs Obama non ha mai nascosto la sua ammirazione per la maison newyorkese, che spesso sceglie per le visite ufficiali e non, come a fine marzo alla messa di Pasqua nella cattedrale di St. John a Washington.

Il principino prima di andare alla White House si è recato in Campidoglio, dove è stato accolto dal senatore repubblicano John McCain, ex prigioniero della guerra in Vietnam, con il quale ha visitato l’esposizione fotografica allestita a Capitol Hill e pensata da Halo Trust, organizzazione umanitaria no-profit contro le mine antiuomo che stava molto a cuore anche alla madre Diana.

Harry, che nel corso della settimana è atteso in Colorado, in New Jersey, a New York e in Connecticut, è stato poi ospite d’onore a un ricevimento all’ambasciata inglese.

John McCain e il Principe Harry