Harley-Davidson Seventy-Two

Francesca
06/02/2012

Harley-Davidson presenta Seventy-Two un sogno a due ruote omaggio agli anni '70 dalla verniciatura alle linee, sella monoposto in vinile nero e Motore V-Twin Evolution da 1200cc

Harley-Davidson Seventy-Two

Un tributo all’essenzialità
Il nuovo Harley-Davidson Seventy-Two è un sogno a due ruote che splende di luce propria: un vero Sportster che vi porterà indietro nel tempo, all’epoca in cui i tipi giusti guidavano una Sting-Ray e quelli tosti parcheggiavano i loro chopper in fila indiana a bordo strada.

Moto  caratterizzate da linee snelle ed allungate, da ricche cromature che scintillavano sotto il torrido sole dell’estate e da carrozze in tonalità apple-candy. Dalla verniciatura Hard Candy Big Red Flake, al manubrio Mini Ape, fino agli pneumatici con sottile spalla bianca, il Seventy-Two costituisce un chiaro richiamo a quell’epoca e all’influenza della cultura custom, ancora oggi molto viva, che si respira lungo il Whittier Boulevard, la leggendaria strada di East Los Angeles, luogo di passaggio per eccellenza di queste moto e nota con il nome di Route 72.

“Nel creare il Seventy-Two ci siamo ispirati anche all’atmosfera particolare che caratterizzava i primi anni dell’epoca dei chopper”, ha dichiarato Frank Savage, Harley-Davidson Manager of Industrial Design. “Le moto di allora erano contraddistinte da colori vivaci e cromature, oltre che da linee snelle ed essenziali, prive di qualunque elemento superfluo. Se si osservano gli esemplari dell’epoca, si noterà come essi fossero talmente spoglie da assomigliare a biciclette. Si tratta di uno stile custom che è tipicamente americano e in particolare Californiano”.

L’attenzione del particolare degli anni ’70 è caduta anche sul tipo di verniciatura utilizzata, Harley-Davidson ha voluto infatti riportare in vita gli scintillanti colori di allora con la vernice Hard Candy Big Red Flake del Seventy-Two.
La nuova finitura viene creata applicando uno strato di vernice base di colore nero, seguito da uno strato a base poliuretanica che incorpora scaglie metalliche di forma esagonale, di dimensioni oltre sette volte superiori rispetto a quelle normalmente utilizzate per questo trattamento. Ogni scaglia è rivestita da una sottile pellicola di alluminio ed è verniciata di rosso. Quattro strati di trasparente, unitamente alla levigatura a mano, creano una finitura estremamente liscia.

Al nostro lettore giustamente anche qualche caratteristica tecnica riguardo il motore, si tratta di un Motore V-Twin Evolution da 1200cc, raffreddato ad aria, caratterizzato da una coppia massima di 96Nm a 3500 giri/min e dotato di un classico serbatoio carburante “Peanut” da 7,9 litri. La sua sella, per tutti gli amanti della Harley è assolutamente monoposto in vinile di colore nero.
Dulcis in fundo il costo, il prezzo consigliato Iva inclusa del modello Sportster Seventy-Two parte da 11.500 Euro.

Marco Del Bo