Luxgallery > Abitare > Case di Lusso > Città > Hannover, il principe vende il famoso castello in Germania per un euro

Hannover, il principe vende il famoso castello in Germania per un euro

Il principe di Hannover decide di «svendere» la residenza in Germania, simbolo della sua nobile famiglia. E quel che è incredibile è che lo fa per pochi centesimi …

Il costo di gestione del palazzo, tra lavori di restauro e mantenimento, è troppo alto, così il proprietario decide di vendere per una manciata di monetine. Sembra l’ennesima fake news, invece, è quanto è successo  al castello di Hannover. Un dollaro e tredici centesimi ( circa un euro da noi!), questo il prezzo con cui il principe Ernst di Hannover ha venduto la propria dimora di 135 stanze. 

Eccessive, non vogliamo dire insostenibili, sarebbero stati, infatti, le cifre per mantenere e conservare il castello. Parliamo di circa 30 mila euro di spese, forse troppo persino per un nobile. Il castello di Hannover, conosciuto per lo più come Marienburg Castle, situato nella Bassa Sassonia in Germania,  a 15 km a nord ovest di Hildesheim, a circa 30 km a sud di Hannover, apparteneva alla famiglia da sempre. A far stupire poi non è tanto la decisione di dare via lo stabile reale, quanto la modalità. Il castello di Marienburg, in stile rinascimentale gotico, era la residenza estiva della Casa dei Guelfi, la  cui bandiera svetta ancora sulla Torre principale. Un edificio storico di prestigio, uno dei più belli del vecchio continente, considerato dagli esperti un gioiello dell’architettura, che porta la firma di Conrad Wilhelm Hase.  Il castello è stato costruito tra il 1858 e il 1867 come regalo di compleanno dal Re Giorgio V di Hannover a sua moglie, Maria di Sassonia. A quanto pare però i nobili hanno deciso di farne a meno, troppe le spese per 135 stanze. 

Dal 2020 sarà lo Stato Federale a sborsare l’importo. Per acquistare il castello basterà un euro. Incredibile no? Beh, bisogna pur dire che la struttura al momento si trova in uno stato non eccellente e manca di riscaldamenti. I costi di ristrutturazioni sono stati ritenuti dal principe troppo ingenti, così ha deciso di disfarsene. Ernesto Augusto di Hannover Jr. ha raggiunto, dunque, un accordo con il Ministro della Scienza e della cultura Bjorn Thumler e ha fissato l’importo simbolico di un euro con la Germania che si assume l’impegno di coprire i costi di ristrutturazione. Secondo i media locali tale notizia avrà un’importante ricaduta a livello turistico: il castello aprirà le porte al pubblico. La struttura gode di 135 camere, come si è già osservato, e di un ristorante, dunque non è escluso che possa essere trasformato in un hotel di lusso.