Hannick Rickards vince il Max Mara Art Prize for Women

Il premio della griffe nato per promuovere le artiste inglesi verrà consegnato il 29 gennaio a Londra

Hannick Rickards  ha vinto il Max Mara Art Prize for Women.
Presetato lo scorso settembre il premio della griffe, creato in collaborazione con la Whitechapel Gallery, è assegnato ogni due anni e ha l’obiettivo di promuovere e sostenere qualsiasi iniziativa artistica “al femminile” del Regno Unito.

La vincitrice di questa seconda edizione riceverà il riconoscimento durante una cena di gala all’Ambasciata Italiana a Londra il prossimo martedi’ 29 gennaio 2008.
Hannah Rickards, laureata in Fine Arts alla Saint Martins School di Londra nel 2002, con la sua opera unisce il potere della natura e l’artificio attraverso l’arte del suono.
Durante la serata verrano presentate le opera anche delle altre quattro finaliste: Yasmeen Al Awadi, film-maker e fotografa, Georgie Hopton, artista scultrice e fotografa, Melanie Jackson, scultrice e  film-maker, Lisa Peachey, disegnatrice e artista multi-mediale.

Le sue opere, come ‘Ninna Nanna’ di Margaret Salmon, prima vincitrice del premio, e tutte le altre che vinceranno il Max Mara Art Prize for Women nelle prossime edizioni, entreranno a far parte della Collezione Maramotti, a Reggio Emilia.

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

TripAdvisor Travellers’ Choice Awards 2008

Burberry.com, vestiti in anteprima