Haider Ackermann da Dior?

Un sogno che si realizza
Karl Lagerfeld l’ha già indicato come suo possibile successore alla guida di Chanel, ma sembra proprio che Haider Ackermann sia destinato a guidare l’altra maison più importante di Francia.

Gli attestati di stima al designer nato in Colombia nel 1971 e poi adottato da una famiglia francese non finiscono qui: Ackermann si è presentato ai CFDA Awards 2011 niente di meno che con la donna più potente del mondo della moda, il direttore di Vogue America, Anna Wintour.

Lo stilista, dopo aver chiuso la sua linea menswear ha ammesso di aver declinato ben nove proposte tra cui quella di Maison Martin Margiela, forse proprio perchè le sue mire sono quelle di approdare da Dior.

Alla testata americana WWD, Haider ha dichiarato: “a un certo punto vorrei lavorare per una casa di moda che mi calzi a pennello e con cui mi senta a mio agio, ma non ce ne sono molte. Penso che nessuno conosca la casa di moda che sogno”.

Invece sembra evidente che il suo sogno sia quello di occupare il posto che fu di Monsieur Dior, Yves Saint Laurent, Marc Bohan, Gianfranco Ferré e per ultimo John Galliano.

Written by Monica

Kenzo Parfums, mostra a Parigi for Japan

Tobey Maguire, nuovo volto Prada