Speciale Milano Moda Donna: presentata la collezione primavera/estate 2007 di Gunex

Proposta la gonna-vestito per una couture-sportiva giovane

Maschile/femminile, sportivo/sartoriale la moda primavera/estate 2007 per Gunex è una rivisitazione degli opposti. Una proposta di couture giovane dove le gonne, dal gusto e dalla silhouette sartoriale, convivono con elementi, materiali, colori, provenienti dal mondo maschile (bretelle, pinces) e sportivo (salopette, coulisse, jersey).

Il brand di casa Cucinelli Brunello Cucinelli porta in passerella un look sofisticato fatto da un minimalismo moderno e sobrio, che attraversa la linea dei pantaloni e delle gonne. Attraverso il “progetto abito”, scopriamo la gonna a pieghe boule, in fresco di lana, dove la baschina in jersey può trasformarla in un abito femminile, quasi stile impero o la salopette in preziosa tela lana piuttosto che l’ampia gamma di top/bustier che, abbinati alle gonne, creano tante proposte di abiti originali.

I pantaloni, asciutti e dritti, lasciano appena la caviglia scoperta e hanno un aspetto couture nei tagli, sbiechi e cuciture sartoriali, nelle file di bottoni che chiudono i sette-ottavi e nei piccoli interventi artigianali. Il punto vita è a volte segnato da cinte più alte o si alza e si abbassa grazie al gioco di fasce in jersey di cotone applicate ad alcuni modelli. Sono anche larghi, morbidi, con o senza pinces, espressione di un insolito equilibrio tra tessuti maschili e interventi più femminili anche nei tessuti sobri come i galles in lino e le tele di lana gessate.

Le gonne, prevalentemente al ginocchio, sono arricchite da cinture in pelle o in gros grain. I tubini con effetto di vita alta, a pieghe o plissettate con coulisse negli orli, doppiate in leggerissime garze di lino melange o voile in ramié con l’orlo a palloncino, mostrano stampe di pois su cotone-metallo o jacquard di pois su righe in cotone o hanno fantasie di righe orizzontali o verticali.

La collezione Gunex è fatta di tessuti molto ricchi e pieni di dettagli; lane in versione superfine e in garza, combinate anche con la nappa e il jersey di cotone per uno spirito più giovane ed informale. I cotoni sono extraritorti dall’aspetto pulito e dalla mano fresca; melange, chambray, opachi e lucidi, o miscelati con sete e poliestere finissimi per ottenere un aspetto semilucido e prezioso. Mussole a pois, a righe orizzontali e nei grigi melange si alternano a garze di lino e voile in ramié dai pesi leggerissimi. I lini sono melange nei colori delle pietre; miscelati con il cotone per un gusto più sportivo e maschile; in crêpe per le gonne con pieghe e coulisse; effetto doppia faccia delavati e galles sfumati.
Materiali e colori sono stati studiati per conferire, non un aspetto vissuto, ma un leggero movimento di superficie o per dare un effetto più sbiadito e raffinato per un’estate caratterizza non solo da nuancé pallide.

Avatar

Written by Redazione

I santuari della natura indiana

Speciale MMD: PE 2007 per Patty Shelabarger