Guimaraes Capitale della Cultura 2012

Redazione
13/01/2012

Sarà Guimarães la Capitale Europea della Cultura 2012. Il 21 gennaio prenderà il via l’Anno Europeo della Cultura, con oltre seicento eventi e duecento laboratori

Guimaraes Capitale della Cultura 2012

Eventi a partire dal 21 gennaioSarà la città portoghese di Guimarães la Capitale Europea della Cultura 2012.

Il 21 gennaio prenderà il via nella città lusitana l’Anno Europeo della Cultura, con oltre seicento eventi duecento laboratori incentrati sui valori di “Città”, “Cittadinanza e Partecipazione” e “Dimensione Europea”.

Il primo appuntamento di spicco sarà la cerimonia di apertura, che si articolerà in numerosi programmi di animazione lungo tutta la giornata.
Questa data sancirà inoltre l’inizio del primo dei quattro periodi su cui l’intero programma è stato progettato: “Un momento di incontro” (gennaio-marzo), seguito dai cosiddetti periodi di “Un tempo per creare” (da marzo a giugno), “Tempo libero” (da giugno a settembre) e “Un momento di rinascita” (da settembre a dicembre).

La manifestazione punta a raggiungere tre grandi obiettivi: lo sviluppo del capitale umano, lo sviluppo di un’economia creativa e la generazione di una nuova geografia dei sensi, ossia si vuole trasformare uno spazio che conserva passivamente la memoria in un luogo che offre nuove esperienze culturali.

Tra le numerose iniziative, spiccano i lavori di ristrutturazione di importanti edifici e opere della città come l’Arts and Creativity Platform, il Design Institute, il CampUrbis – Advanced Research Centre e il Landscape Lab.
Altri, come la vecchia fabbrica che attualmente ospita il Centre for the Subjects of Art and Architecture, hanno già terminato i lavori di rinnovo e stanno attualmente ospitando esibizioni e residenze artistiche.

Il quartiere storico di Guimarães, patrimonio dell’Unesco dal 2001, è l’investimento più riproduttivo e duraturo della città.
Il centro cittadino rappresenta infatti un esempio unico di progetto architettonico che ha subìto un’evoluzione tutta sua, a causa della particolare morfologia del suo tessuto urbano medievale: una successione di piazze di grande valore formale e qualità ambientale, così come un particolare tipo di costruzione che si è diversificata, mantenendo tuttavia una grande unità formale complessiva, essendo stata costruita utilizzando una tecnica tradizionale.

Se volete organizzare un viaggio potete prenotare il vostro soggiorno al Pousada de Guimarães Sta. Marinha, un hotel storico 5 stelle lusso nel centro della città.

www.guimaraes2012.pt

www.visitportugal.com