Guida Michelin Singapore 2017: 38 stelle per uno dei più importanti centri gastronomici dell’Asia

Guida Michelin: Singapore si riconferma uno dei più importanti centri gastronomici dell’AsiaAd un anno dal lancio della sua selezione inaugurale, Michelin ha presentato la nuova lista dei ristoranti che hanno ottenuto le prestigiose stelle e, di conseguenze, sono state inserite nella Guida Michelin Singapore 2017.

“Con un totale di 38 ristoranti stellati, tra cui 12 nuove stelle, questa seconda edizione conferma il dinamismo e la qualità della scena culinaria di Singapore. La sua vitalità è guidata dagli chef che, come veri imprenditori, continuano a investire e sviluppare nuovi stabilimenti, ma anche dagli abitanti di Singapore e dai visitatori che cercano sempre nuove esperienze culinarie” ha commentato Michael Ellis, direttore internazionale incaricato delle guide Michelin. “L’atmosfera presente a Singapore lo una destinazione con un potenziale gastronomico destinato a crescere sempre di più con l’andare del tempo. È molto eccitante!” ha continuato.

Nella prestigiosa Guida Michelin Singapore 2017 sono presenti ben 38 ristoranti stellati. Tra questi, il Joël Robuchon ha mantenuto inalterate le sue tre stelle ma non mancano le new entry: il ristorante Waku Ghin – con lo chef Tetsuya Wakuda – ha ottenuto quest’anno ben due stelle. In totale, comunque, sono ben 12 i ristoranti che entrano quest’anno nella lista dei migliori di tutto Singapore, sempre di più meta anche del turismo culinario. “Questi nuovi ristoranti stellati sono un riflesso della città, un vero
e proprio crocevia del commercio e degli affari: sono infatti presenti stili di cucina ricchi e diversi. Nella guida sono infatti presenti più di 30 differenti tipi di cucina che, premiati con una o più stelle, vanno da quella locale a quella australiana sino a quella Teochew, nonchè alla cucina francese e italiana” ha concluso quindi Michael Ellis.

Rebecca Fassone

Written by Rebecca Fassone

Tendenze moda autunno inverno 2017/2018: il fashion film Dior svela la nuova collezione

Messi sceglie re Giorgio Armani per l’abito del suo matrimonio (foto)