Gucci e UNICEF, Natale charity

La maison dona 1.15 milioni di dollari
Il Natale secondo Gucci, non è solo borse, scarpe, accessori o vestiti, ma anche charity.

In occasione delle festività natalizie e per suggellare il settimo anno di collaborazione, Gucci ha donato 1.15 milioni di dollari a favore del programma UNICEF “Schools for Africa”, a nome della sua collezione bambino.

Ad oggi, quindi, ammonta a oltre 10 milioni di dollari il contributo della maison fiorentina al progetto nato nel 2004, che si prefigge di fornire a milioni di bambini africani in situazioni di difficoltà, maggiori possibilità d’accesso ad un’istruzione elementare.

Gucci, diventa così uno dei più grandi sostenitori dell’organizzazione umanitaria.

“Lavorare con UNICEF e promuoverne la crescita è stato stimolante sin dal 2005, anno in cui ebbe inizio la nostra collaborazione. Oggi abbiamo l’onore di rinnovare il nostro impegno a sostegno di UNICEF con un’ulteriore donazione di 1.15 milioni di dollari che aiuterà tanti bambini bisognosi”, ha detto Frida Giannini, Direttore Creativo di Gucci.

“Nel mese di novembre del 2009 ho avuto l’occasione di visitare il Malawi e ho visto la situazione difficile che devono affrontare i bambini dell’Africa sub-sahariana dove un bambino su tre non ha la possibilità di andare a scuola. Ho visto che l’iniziativa UNICEF Schools for Africa sta dando accesso ad un buon livello d’istruzione ad un sempre maggior numero di bambini, fornendo loro un punto di partenza che molti di noi danno per scontato. Attraverso il nostro impegno speriamo di aiutare questi bambini, che altrimenti non avrebbero la possibilità di andare a scuola”, ha continuato la stilista romana.

Leila Pakkala, Director of UNICEF‘s Private Fundraising and Partnerships Division, ha commentato con entusiasmo il sostegno di Gucci a “Schools for Africa”, sottolineando che “la somma donata da Gucci può fare la vera differenza per i bambini. Un’istruzione di qualità aiuta enormemente aprendo la strada ad un futuro produttivo e di successo. L’investimento nello studio non solo migliora le condizioni di vita dei bambini di oggi, ma anche quelle delle generazioni future. Ringraziamo Gucci sia per questa generosa donazione sia per il costante impegno dimostrato verso i bambini”.

Written by Monica

E-gò, nuovo store a Milano

Uroboro, eco design