Gucci e i manga

Chiara
04/01/2013

I manga giapponesi dell'artista Hirohiko Araki animeranno a rotazione le vetrine di oltre 70 boutique Gucci di tutto il mondo nei mesi di gennaio e febbraio 2013

Gucci e i manga

Frida Giannini collabora con l’artista Hirohiko Araki
Fumetti giapponesi e alta moda, due realtà destinate a incotrarsi grazie all’eccezionale collaborazione nata tra Frida Giannini e il rinomato artista di manga Hirohiko Araki.

Balloon, vignette, personaggi onirici animeranno a rotazione le vetrine di oltre 70 boutique Gucci di tutto il mondo nei mesi di gennaio e febbraio 2013.

Il Direttore Creativo della Maison fiorentina ha deciso di stupire i fashion victim di turno allestendo i negozi del brand con fumetti ispirati alla collezione Cruise 2013; ecco allora che l’iconico motivo Flora di Gucci veste l’eroina del manga firmato Araki, la studentessa Jolie Kujo.

Commentando la collaborazione, Frida Giannini ha dichiarato “questa è senza dubbio una delle collaborazioni più divertenti a cui ho lavorato. I personaggi che Hirohiko Araki ha ideato combinano l’energia, la sensualità e l’appeal che animano la mia collezione Cruise in un modo davvero divertente, irresistibile. Sono certa che le sue installazioni fermeranno le persone al loro passaggio davanti alle vetrine dei nostri negozi di tutto il mondo, perché si immergeranno nel mondo fantastico che ha creato.”

La speciale installazione di Araki è una trovata geniale per attirare i clienti nel periodo dei saldi.

Manga Hirohiko Araki