Gucci alla conquista della Cina

Eventi glamourLe grandi griffe guardano sempre più a Oriente.

Come Chanel che il mese scorso ha deciso di replicare la sua sfilata haute couture primavera estate 2012 a Tokyo, Gucci, sabato 21 aprile a Shanghai, riproporrà il defilè dell’autunno inverno 2012-2013 andato in scena a Milano Moda Donna lo scorso febbraio.

Ma non solo: oltre alla sfilata anche un cocktail esclusivo, un party privato e una mostra fashion.

Durante la mattinata del 21 aprile, Frida Giannini, direttore artistico di Gucci, accoglierà gli ospiti per una colazione in onore dell’attrice cinese Li Bing Bing, volto della nuova campagna pubblicitaria della maison, dedicata alle borse, alla gioielleria e agli orologi del marchio made in Italy.

La sera è in programma la prima sfilata di Frida Giannini in Cina per 600 selezionati ospiti tra cui Hilary Swank, Lapo Elkann, Bryan Ferry, Li Bing Bing, Yang Mi, Huo Si Yan, Chen Kun, Feng Shao Feng, Peng Yu Yan, e Wu Zun.

Dopo il fashion show è tempo di festeggiare con un party privato in una location concepita per l’occasione al Rock Bund, il Gucci Club, dove gli ospiti avranno l’opportunità di ammirare una mostra di abiti da sera della collezione Gucci Première provenienti dall’archivio fiorentino del marchio, tra cui l’abito couture indossato da Hilary Swank alla cerimonia degli Oscar del 2011.

Hilary Swank in Gucci agli Oscar 2011

Written by Monica

L’emiro del Qatar entra in Tiffany

Fuorisalone 2012, Brioni con Wallpaper