Gstaad Palace, lusso da fiaba

Sensoh Europe 2012Nell’incantevole scenario delle alpi svizzere, nel cuore del pittoresco villaggio di Gstaad, si trova un edificio che ricorda molto un castello delle favole.

Si tratta del Gstaad Palace, resort di lusso inserito nell’esclusivo circolo dei Swiss Deluxe Hotels nonché nel prestigioso gruppo dei Leading Hotels of the World, una vera istituzione nel panorama dell’accoglienza svizzera.

Caratterizzato da un’atmosfera calda e accogliente, al suo interno è possibile trovare tutti i comfort e i servizi che è lecito aspettarsi da un hotel di livello internazionale, con diversi ristoranti da grand gourmet, un incredibile centro benessere di lusso e un’accoglienza in grado di mettere a proprio agio anche gli ospiti più esigenti.

In occasione della partecipazione del Gstaad Palace a Sensoh Europe 2012, evento dedicato all’ospitalità di alta gamma di laghi, montagne e spa d’Europa che si apre oggi a Milano, abbiamo incontrato la rappresentante delle pubbliche relazioni dell’Hotel.

Qual è la vostra filosofia?
Magic in the mountains è un po’ il nostro slogan, che traduciamo in un ambienta elegante ma rilassato e dotato di un’atmosfera calda e intensa.

Da dove vengono principalmente i vosti clienti? Qual è il vostro target?
I nostri clienti provengono in primo luogo dalla stessa Svizzera, ma abbiamo anche moltissimi ospiti dal Regno Unito, dagli Usa, dalla Francia e dalla Russia. Anche gli italiani sono tra i principali frequentatori del nostro hotel. Siamo molto felici del fatto che circa 6 su dieci dei nostri ospiti siano soliti tornare più e più volte, divenendo clienti abituali. Ultimamente poi stiamo focalizzando la nostra attenzione sui mercati ad alto tasso di crescita, i cosiddetti BIC, formati da Brasile, India e Cina.

Swiss Deluxe Hotels ed esclusività: quali sono i plus per cui il vostri Hotel, e in particolare Gstaad Palace, eccellono rispetto agli altri?
Il Gstaad Palace si distingue già per la sua architettura. Mentre il villaggio è costruito nel tipico stile del Saanenland, l’hotel ricorda il castello di Neuschwanstein e rappresenta così un vero e proprio punto di riferimento nel paesaggio di Gstaad. Inoltre essendo uno dei pochissimi resort a gestione familiare rimasti in Svizzera, conserva un ambiente assolutamente peculiare.
Quello che ci rende però veramente diversi dagli altri è la nostra clientela e il nostro staff. Per quasi un secolo abbiamo ospitato attori, artisti, magnati e leader mondiali. Tra i nostri ospiti possiamo vantare personaggi affascinanti e assai diversi tra loro, come Louis Armstrong, Ella Fitzgerald, Margaret Thatcher e Michael Jackson, insieme ai reali di diversi paesi del mondo. Ciò ci ha arricchito, attingendo alla loro cultura, al  loro carattere e al loro glamour. Per noi e per le persone che lavorano con noi è forse la parte più gratificante del nostro lavoro. Sono incontri sempre particolari, che portano una carica di energia positiva durante la fase di preparazione e una giusta tensione tra i membri dello staff, che aiuta a far andare sempre tutto per il meglio. Abbiamo collaboratori che sono con noi da oltre 30 anni e con i quali abbiamo condiviso molti momenti indimenticabili. Il Gstaad Palace rimane un punto d’incontro per persone importanti e affascinanti, dalle esperienze più diverse e dai più disparati luoghi del mondo. Certe volte mi sento come il piccolo re di un piccolo regno che il mondo viene a visitare.

Location ideale per le vacanze invernali, cosa offrite per l’estate 2012?
L’Oberland Bernese sboccia durante l’estate, con temperature gradevoli e una vasta scelta tra eventi culturali, escursioni e avventura. A disposizione dei nostri ospiti ci sono poi sempre la nostra piscina olimpionica all’aperto con acqua riscaldata e i nostri quattro campi da tennis. I nostri programmi di intrattenimento per i bambini lasciano ai genitori molto tempo libero mentre divertono i piccoli partecipanti con tante attività all’aria aperta. Il Gstaad Palace offre poi attività adrenaliniche che vanno dal parapendio al rafting, dalle arrampicate al Canyoning. Gli impianti di risalita della zona permettono interessanti escursioni in quota tra stupendi paesaggi alpini. Tornando agli eventi, Gstaad ne è ricchissima, e in estate si svolgono il Menuhin Festival, il Swatch FIVB Beach Volleyball World Tour e il Crédit Aricole Suisse Open Gstaad tennis tournament.

Cosa vi aspettate da Sensoh Europe 2012?
Ci aspettiamo di poter incontrare e stabilire contatti duraturi con agenti del turismo di alta gamma da tutto il mondo, in modo da poter promuovere al meglio Gstaad e il Gstaad Palace attraverso di loro.

Francesca Zottola

www.palace.ch

Avatar

Written by Redazione

Nastri d’argento 2012

Best Global Green Brands 2012