Greubel & Forsey Quadruple tourbillon à différentiel sphérique

L’orologio è stato presentato a Baselworld 2009

A Baselworld 2009, Greubel & Forsey hanno unito l’arte con la tecnologia grazie al Quadruple tourbillon à différentiel sphérique.

I quattro Tourbillon uniti al design contemporaneo offrono uno spettacolo grandioso.

L’orologio che ha richiesto cinque anni di sviluppo e di messa a punto, ha il movimento costruito attorno alle quattro complicazioni distinte e associate a due meccanismi regolatori autonomi.

Ogni regolatore è composto da un oscillatore inserito nella gabbia di un primo Tourbillon inclinato a 30 gradi e compie una rotazione in un minuto. Questo sistema è integrato nella gabbia di un secondo Tourbillon che compie una rotazione in quattro minuti.

I due meccanismi regolatori indipendenti con i quattro Tourbillon sono collegati al differenziale sferico che assicura la trasmissione verso il sistema d’affissione.

Ognuno dei quattro Tourbillon contribuisce in modo indipendente al raggiungimento del risultato di marcia. Una tale performance diventa possibile grazie all’asincronismo delle posizioni relative di ogni Tourbillon. Portando l’orologio al polso, diventa quindi praticamente impossibile assumere una posizione che ostacoli il funzionamento perfetto dei bilancieri. Trasmettendo la risultante di marcia dei due oscillatori, il differenziale sferico raddoppia la prestazione cronometrica dell’insieme dei due meccanismi regolatori. Questo concetto permette anche un livellamento di eventuali scarti di marcia degli oscillatori.

La fonte d’energia è assicurata da due grandi bariletti a rotazione rapida che garantiscono un’autonomia di 50 ore. L’energia accumulata nei bariletti viene trasmessa dal differenziale sferico ai due meccanismi regolatori in modo uguale.

Questo movimento è tecnologicamente così avanzato che ha richiesto l’invenzione di nuovi strumenti di misura, capaci di fornire le informazioni necessarie alla verifica ed ai controlli del Quadruple Tourbillon.

Per garantire una visibilità perfetta degli elementi essenziali, sono stati scelti ponti trasparenti in zaffiro.

La forma asimmetrica della cassa è un accenno di complicità all’asincronismo dei quattro Tourbillon. Per completare questo insieme omogeneo gli indicatori dei piccoli secondi e della riserva di carica sono settoriali a forma di mezzaluna.

Written by Redazione

Alpure, la bellezza è biologica

Therasia Resort, perla di Vulcano