Grammy 2012, trionfa Adele

Sei premi per la cantante ingleseNella serata segnata dal lutto della scomparsa di Whitney Houston, ricordata dalla performance da brividi di “I will always love you” by Jennifer Hudson, Adele è stata eletta regina dei Grammy Awards 2012.

La cantante britannica ha trionfato agli Oscar della musica giunti alla 54esima edizione, portandosi a casa tutti i premi per cui era stata nominata compresi i più prestigiosi ed ambiti, ovvero Miglior Album per il suo “21”, Miglior Canzone e Miglior Singolo per il successo discografico “Rolling in the deep”.

Grande interesse e attesa per la sua esibizione, vista la sua mancanza dalle scene dall’operazione alle corde vocali dello scorso ottobre: il risultato è stato una standing ovation per la sua “Rolling in The Deep”, che ha decretato in grande stile il suo ufficiale ritorno.

Lady Gaga, rimasta a bocca asciutta, non ha potuto fare a meno contro lo strapotere della 23enne londinese, che, riassumendo ha vinto: Miglior AlbumMiglior Album Pop con 21, Miglior Canzone, Miglior Singolo e Miglior Video con “Rolling in the Deep” e Miglior Performance Pop con “Someone Like You”.

Sul palco dello Staples Center di Los Angeles anche tanto rock: i Foo Fighters hanno vinto ben 5 statuette tra cui Miglior Canzone Rock e Miglior Album Rock, mentre Bruce Springsteen ha stregato la platea con l’esibizione del suo ultinmo singolo con la E Street Band, intitolato “We Take Care of Our Own”.

Il neo papà Jay Z e l’apprendista designer Kanye West hanno invece vinto il premio per migliore performance rap con “Otis”.

Due premi anche per Taylor Swift e per la sua canzone “Mean” per miglior performance e miglior canzone country; Bon Iver, è invece stato premiato come migliore artista emergente, mentre Chris Brown ha portato a casa la statuetta per Migliore album R&B

Oltre al tributo a Whitney Houston, è stata omaggiata anche Etta James, venuta a mancare poche settimane fa, ricordata dalla performance live di “A Sunday Kind of Love” di Alicia Keys e Bonnie Raitt.

Anche Amy Winehouse, scomparsa il 23 luglio 2011, è stata ricordata durante la serata, vincendo Miglior Performance Pop/Duo con la canzone “Body And Soul”, cantata con Tony Bennett; sul palco a ritirare il riconoscimento i genitori dell’artista inglese.

Poi c’è stato il grande ritorno dei Beach Boys, di nuovo insieme dopo più di 20 anni per celebrare il loro 50esimo anniversario, e quello di Paul McCartney.

Ovviamente il tutto condito da glamour e abiti da gran serata: se Adele e Rihanna hanno scelto l’eleganza di Giorgio Armani, Katy Perry ha optato per un romantico Elie Saab Couture, mentre Nicki Minaj ha sfoggiato sul red carpet un dissacrante Versace.

Tutte le foto più belle nella nostra gallery.

Avatar

Written by Monica

Ducati in vendita

Victoria Beckham, AI 2012-2013