GQ e Wired lanciano le Interactive Replica

Semplici, interattive e ricche di contenutiQuesta mattina sono state presentate due nuove applicazioni editoriali per iPad. Artefici di questa nuova frontiera digitale due testate di punta del mondo Condé Nast: Wired e GQ.

Si tratta di due applicazioni moderne e di nuovissima concezione che vogliono offrire ai lettori una migliore user experience rivoluzionando il concetto di lettura di un magazine sul tablet e non solo.

Da vivere in mobilità queste applicazioni per iPad permettono all’utente di interagire con la rivista navigando, approfondendo, condividendo e commentando il tutto con la massima naturalezza.
L’interfaccia, infatti, è comoda e perfettamente usabile già dalla prima volta e di forte impatto. Grande è stata l’attenzione alla grafica; fotografie, video e animazioni sono tutte in alta definizione e impreziosiscono il momento della lettura generando emozione e accompagnando il testo con approfondimenti impattanti.

Marco Formento, Senior Vice President Consumer Marketing Print & Digital di Condé Nast ha commentato così questa operazione: “non volevamo semplici sfogliatori PDF, ma prodotti innovativi e di una qualità unica nel suo genere. E’ sempre più difficile sperimentare che seguire i sentieri già tracciati, ma è estremamente più appagante. Il risultato è un Condé Nast way of app che speriamo possa ispirare i nostri lettori”.

GQ e Wired fanno da apripista a una strategia digital che toccherà anche altre testate del Gruppo nel corso del 2013. Da sempre “trend makers” nei rispettivi ambiti, moda e stile uomo e tecnologia, queste app hanno l’ambizione di rendere ancora più evidente la dimensione avanguardistica delle due riviste.

Cover, firme e foto degli editorialisti animate, sommario interattivo, scatti inediti e particolare attenzione alle sezione Dress Code, Mode e After Hours per GQ.
L’iPad Interective Replica di Wired si propone invece come una “Immersive experience”. Audio, video, animazioni, mappe interattive e poi ancora momenti di scambio e interazione con l’utente che permetteranno di fondere singolarità e collettività.

E sono solo alcune delle caratteristiche di queste due applicazioni che hanno anche una grande valenza dal punto di vista puramente commerciale.
“Le Interactive Replica di GQ e Wired
– ha spiegato Matteo Gabba, Group Marketing Directorrappresentano una nuova occasione per gli investitori che avranno una possibilità di coinvolgimento più diretto e profondo con i lettori. L’advertising proporrà contenuti extra che consentiranno al lettore di interagire con il prodotto oggetto della campagna e molto altro ancora, come ad esempio sponsorizzare la app stessa”.

Le due Interactive Replica di GQ e Wired presto saranno disponibili anche per Kindle Fire e Android.

GQ e Wired - Interactive Replica

Per scaricare le app:
https://itunes.apple.com/it/app/gq-italia-magazine/id547907453?mt=8
https://itunes.apple.com/it/app/wired-italia/id422583011?mt=8

Avatar

Written by Francesca

Natale 2012, Tiffany illumina Milano

Natale 2012 Repubblica Dominicana