Google celebra Mary Blair

Monica
21/10/2011

Google omaggia con un doodle Mary Blair, una delle illustratrici più conosciute grazie ai suoi lavori per la Disney come Alice nel Paese delle Meraviglie, Cenerentola e Peter Pan

Google celebra Mary Blair

I suoi disegni hanno fatto la storia
Google omaggia con un doodle “fiabesco” Mary Blair, una delle illustratrici più conosciute dai più piccoli ma non solo.

Oggi è il centenario della nascita della leggenda Disney, che ha contribuito al successo della multinazionale statunitense realizzando i disegni che hanno fatto da “concetto visivo” per i film di animazione che hanno contribuito largamente alla genesi del genere come Alice nel Paese delle Meraviglie, Cenerentola e Peter Pan.

Dai suoi concept sono nate le storie che hanno segnato l’immaginario collettivo di generazioni di bambini; i suoi acquarelli hanno dato vita alle eroine Disney che, nonostante siano passati diversi anni continuano a far sognare. I suoi innumerevoli libri illustrati sono preda dei collezionisti per la loro innegabile eleganza e raffinatezza creativa.

Mary Blair, nata nel 1911 in Oklahoma ha collaborato per quasi trent’anni con Disney, tanto da essere considerata una leggenda dalla compagnia americana e tanto da ricevere nel 1991 il titolo di “Disney Legend” a 13 anni dalla sua scomparsa.

Google è riuscito ad evocare con il doodle le atmosfere, i colori e soprattutto le emozioni di un acqurello dell’artista che difficilmente verrà dimenticata.