Golf, US Open: il Cobra colpisce ancora

Grandissima vittoria di Angel Cabrera agli US Open, tenutisi ad Oakmont, in Pennsylvanya

L’argentino Angel Cabrera ha vinto gli US Open di golf chiudendo con un +5 su uno dei campi più difficili al mondo riuscendo a tenersi dietro un Tiger Woods che, chiudendo a +6, ha raramente impensierito il campione 2007.

Grande rimonta, invece, per Jim Furik; l’americano che per l’occasione giocava in casa (è di Pittsburgh), ha terminato a +6 recuperando ben tre punti nelle ultime cinque buche.
Cabrera ha fatto trionfare il golf argentino che da ben quarant’anni non vinceva questa tappa dello Slam.
L’anno prossimo, ad ospitare gli US Open, sarà la splendida cornice di S. Francisco, in California.

Avatar

Written by Redazione

Addio a Gianfranco Ferrè

La Porsche elettrica del Mit