Golf all’ombra del vulcano

Il primo resort per appassionati in Guatemala

Il Guatemala è uno dei Paesi più affascinanti del Centroamerica. Storia, natura, cultura, archeologia e ospitalità caratterizzano il tessuto sociale guatemalteco; ben lo sa l’ente del turismo nazionale, che da qualche anno promuove le bellezze del Guatemala nel mondo.

Ora, l’offerta turistica può andare incontro anche agli appassionati di golf: è stato infatti aperto, non lontano dalla città coloniale di Antigua, il primo golf resort del Paese, La Reuniòn. Il resort si trova in una ex piantagione di caffè alla base del vulcano attivo Fuego e il suo centro di gravità è Fuego Maya, il campo disegnato da Peter Dye, nel quale, tra uno swing e l’altro, ci si può rilassare con una magnifica vista sul Fuego e su altri tre vulcani e, in lontananza, sull’Oceano Pacifico.

È l’unico campo centroamericano dotato di bentgrass, molto apprezzato dai golfisti perché rende agevole il gioco. Nel resort ci sono ville, case private, un hotel di lusso, una spa e un centro culturale.

Sul campo sono presenti anche 26 “casitas” disponibili per il pernottamento, ciascuna dotata di terrazza, piccola piscina e una Jacuzzi.

Foto: Dye Designs

Written by Francesca

Hong Kong International Art Fair 2009

Novità in casa Glycine Watch SA