Gli hobby lussuosi dei milionari

I più ricchi del mondo hanno spesso tanti soldi e tanto tempo libero. Quelli che non si trovano con grandissime responsabilità alla direzione di multinazionali e imperi economici, possono godere di tutto il tempo libero e si sbizzarriscono per cimentarsi nei passatempi più costosi. Alcuni sono notoriamente di lusso, frequentati anche dalle famiglie nobili e reali fin dai secoli scorsi, mentre altri invece includono le tecnologie più moderne e attività futuristiche. Vediamo insieme come si passa il tempo libero se ci si può permettere lusso e spese inimmaginabili.

Equitazione

Questo hobby non è esclusivo come altri, ma sicuramente denota una certa disponibilità economica. Fin dall’acquisto di un cavallo bisogna spendere fino a 20 mila euro. Il mantenimento all’intero di un maneggio potrebbe aggirarsi intorno ai 5 mila euro l’anno, ma le spese più cospicue sono quelle legate all’addestramento. Con 1000 euro al mese il cavallo potrà avere addestramento, passeggiate regolari, e felici incontri con il suo proprietario, in presenza dell’addestratore. Poi si deve considerare l’attrezzatura e l’abbigliamento, forniti anche da marche di lusso come Pravins, Samshield, Kentucky. Non per niente tra i nomi dei ricchi appassionati ci sono Bella Hadid e Russel Crowe, accanto agli eredi della famiglia reale Windsor.

Collezionismo

Il collezionismo è sicuramente uno degli hobby più costosi e ritenuti di lusso. Parlando di auto d’epoca ad esempio, una passione che coinvolge sicuramente molte persone, solo pochi fortunati possono permettersi di collezionare auto così costose. Secondo Hot Cars, un importante sito di divulgazione informativa sul settore automotive, la collezione più costosa al mondo sarebbe quella del miliardario Rodger Dudding, formata da 50 autovetture dal valore complessivo valutato attorno ai 55 milioni di dollari. Per quanto riguarda il collezionismo d’arte, anch’esso senza dubbio tra le nicchie più costose in assoluto, Ezra e David Nahmad, sono considerati i più importanti collezionisti del settore. Questi due miliardari originari del Libano hanno accumulato la collezione più costosa in tutto il mondo, il cui valore è stimato a circa 3 miliardi di dollari.

Montecarlo

Monte Carlo è senza dubbio sinonimo di ricchezza e bella vita. È considerato il rifugio per eccellenza delle élite: molte importanti celebrità infatti possiedono appartamenti in questo luogo, e se si pensa che per acquistare un appartamento di appena 30 metri quadri in un edificio di vecchia costruzione siano necessari all’incirca 1,5 milioni di euro, si capisce subito di cosa si sta parlando. I miliardari presenti nella zona del Principato di Monaco non a caso scelgono proprio Monte Carlo come luogo in cui risiedere. Parlando ancora di prezzi, il presidente e amministratore delegato di Sotheby’s International Realty France ha dichiarato che i migliori attici possono addirittura superare i 50 milioni di euro. Gli edifici considerabili per lo più “normali” hanno invece prezzi oscillanti tra i 3 ed i 20 milioni di euro. Nel tempo libero i ricchi di Monaco possono approfittare dei passatempi più lussuosi. Monte Carlo è per molti un luogo celebre grazie alla presenza del famoso Casinò, e si sa, Casinò e ricchezza vanno di pari passo. Per fortuna ultimamente non sono i più abbienti ad avere la possibilità di divertirsi con slot e roulette, essendo presenti al giorno d’oggi moltissime applicazioni certificate dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, se vuoi saperne di più, clicca qui. Queste piattaforme permettono a chiunque di entrare a far parte di questo appassionante mondo, senza il bisogno di trovarsi fisicamente a Monte Carlo.

Pilotare aerei

Un altro hobby importante è quello del pilotaggio di velivoli. Ricordiamo ad esempio Philip Mountbatten, il marito della regina Elisabetta, appassionato da sempre della guida di aerovelivoli. A proposito di miliardari, Jared Isaacman sarà presto il primo non astronauta a partire per una missione civile di orbita attorno alla Terra. Dovrebbe aver luogo per la fine del 2021 a bordo di un razzo Falcon 9 di SpaceX. La missione civile in orbita terrestre sarà comandata e pagata interamente di tasca sua. Jared ha dichiarato di sognare questo viaggio fin da bambino, ed è qualcosa che vorrebbe condividere con tutti: «Probabilmente l’aspetto più emozionante di questa missione è che stiamo aprendo questo processo di selezione dell’equipaggio a persone comuni», aggiunge «In questo momento ci sono persone che non sanno che, tra circa un mese, inizieranno ad indossare una tuta spaziale!».

 

Written by Redazione

Michelle Obama torna su Netflix. Waffles + Mochi: il programma di cucina per bambini

Gioielli extra lusso: Godness Garden di Pasquale Bruni è il prezioso più desiderato. Quanto costa?