Gli 80 anni di Gualtiero Marchesi

Tra gusto e solidarietàGli ottanta anni di Gualtiero Marchesi, Chef icona della cucina made in Italy nel mondo, non potevano che essere festeggiati con prelibatezze in edizione limitata e dal cuore gentile.
Per festeggiare il compleanno del Maestro, i pasticceri di Alma di Colorno, la scuola internazionale di cucina italiana di cui e’ rettore, hanno preparato mille colombe pasquali.
Una special edition vendute a favore dell’associazione Ai.Bi. , Associazione Amici dei Bambini, organizzazione non governativa costituita da un movimento di famiglie adottive e affidatarie.

Ciliegina sulla torta di questa iniziativa il libro autobiografico che Marchesi ha firmato proprio per festeggiare questo importante traguardo. Il libro, intitolato, “Marchesi si nasce”. “E io lo nacqui, modestamente”, è edito da Rizzoli (206 pagine, 17,50 euro) è stata un’occasione unica per raccontare la sua storia, il suo pensiero, la nascita delle sue creazioni gastronomiche più famose, oltre naturalmente ai suoi progetti per il futuro.

Per celebrare quello che Marchesi è stato, è e certamente sarà nel panorama dell’alta cucina internazionale dal 17 aprile al 20 giugno 2010 si terrà la mostra “Storiae d’Italia – Gualtiero Marchesi e la grande cucina italiana” al Castello Sforzesco di Milano.
Articolata in 7 sezioni tematiche, come le 7 pennellate della famosa copertina del menù di Marchesi e come le 7 note musicali Storiae d’Italia non è una semplice mostra celebrativa, ma un lungo viaggio che di-mostra ed emoziona, coinvolgendo lo spettatore in un percorso che svela ed incrocia storie di luoghi e persone, ricostruendo filo per filo la trama di una vicenda molto più ampia che ha per tema la ricerca del gusto e la forma del cibo.

Written by Francesca

Calendario Pirelli 2011

Luigi Verga Orologi si dà all’arte