Givenchy primavera estate 2014

Mode à Paris

La sfilata di Givenchy a Mode à Paris ha ospitato il ritorno in scena di Kim Kardashian dopo la “clausura post parto”.

Riccardo Tisci trasforma un maxi-incidente in una location da sfilata facendo passeggiare le modelle tra Mercedes, Saab e Bmw accartocciate.

La collezione primavera estate 2014 della maison francese unisce stili e mondi diversi e lancia un nuovo concetto di moda etnica.

Ci sono l’incontro-scontro tra Africa e Occidente, i pigiama-kimono neri che citano il Giappone, tagli e dettagli grafici. Sandali bassi e visi truccati. Tisci non perde l’occasione di divertirsi confermando la sua innata capacità a reinventare e reinventarsi.

I capi iconici di Givenchy vengono così sostituiti da mise urbane e sensuali declinate nei colori della terra. Abiti in jersey drappeggiati, reggiseni in nappa, giacche over, capispalla a kimono e pantaloni tuxedo.

La donna della prossima estate 2014 ha tante anime e Givenchy riesce a metterle in risalto tutte.

Kim Kardashian e Kanye West alla sfilata di Givenchy

Written by Francesca

Dove promuove il Progetto Autostima

Air Dolomiti, servizio di bordo di lusso