Giulia Zoppas, matrimonio di lusso

Favola modernaDomenica 13 maggio, Conegliano si è vestito di gran festa per un matrimonio da mille e una notte.

Nel paese trevigiano, Giulia Zoppas, erede della famiglia di industriali, ha detto sì al fidanzato storico Gianandrea Ferrari, rampollo dell’azienda di famiglia che opera nel settore della cosmesi, davanti a uno stuolo di 500 invitati.

La stilista 28enne ha raggiunto la chiesa su un’elegante Rolls Royce blu, per poi farsi condurre all’altare dal padre Renzo Zoppas.

In Duomo gli sposi sono stati accolti da un quintetto femminile di violini che poi si è unito ad un’orchestra di 26 elementi per il sontuoso party allestito in un castello sul colle di Giano.

Giulia Zoppas in MoschinoAll’altare gli sposi erano accompagnati da ben sette testimoni: Uberta Bonamigo, Vanessa Zoppas, Matteo Milani e Andrea Fabris per lei e Francesca Dongiovanni, Luca Gala e Cecilia Andretta per lui.

Per l’organizzazione delle nozze, Giulia Zoppas si è affidata al wedding planner veneziano Matteo Corvino, mentre per l’abito nuziale color avorio decorato in pizzo sulla schiena, ha scelto Moschino una delle sue maison preferite.

Nota di colore il cartello affisso alla vetrata della boutique monomarca della sua griffe Je m’en fous in via XX Settembre a Conegliano: “Getting married, coming back soon. Me sposo e rivo”.

Avatar

Scritto da Monica

Ferragamo apre con un balzo il 2012

Chanel cruise collection 2013